Capanne (Monte) da Marciana

sentiero tipo,n°,segnavia: Sentiero n. 1 o n. 6
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 375
quota vetta/quota massima (m): 1019
dislivello salita totale (m): 644

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: freehagi
ultima revisione: 14/02/20

località partenza: Marciana (Marciana Marina , LI )

punti appoggio: Stazione del Monte Capanne (q. 1018 m)

accesso:
Da Marciana, paese più alto dell´Isola ed uno dei più antichi, partono i sentieri N.1 e N.6. Vi è inoltre la possibilità di arrivare in vetta con la comoda funivia che parte dal parcheggio appena sotto il paese. L´accesso per il sentiero n. 6 avviene dalla Fortezza Pisana di Marciana. Si segue una carrareccia che, passando fra pini e castagni, conduce ad una pista di servizio forestale ove inizia il sentiero n.6.

note tecniche:
Il costo della funivia è di 11 euro solo andata e 17 euro andata e ritorno. La vetta è purtroppo deturpata dalla presenza di antenne.

descrizione itinerario:
Presso la Porta di Sant´Agabito di Marciana parte il sentiero n.1, ben segnato, che sale tra boschi di castagni. Proseguendo, si raggiunge un bivio sulla destra che, in pochi minuti, conduce alla grotta di San Cerbone.
Non vale la pena di seguire la breve deviazione poiché si tratta semplicemente di un buco profondo circa un metro. Ignorandola e proseguendo dritti si raggiunge l´eremo di San Cerbone, vescovo di Populonia ritiratosi qui nel VI secolo per sfuggire ai Longobardi.
Si prosegue e si nota che ben presto i castagni lasciano il posto ai Lecci e ad altri tipici arbusti della macchia mediterranea. Si avanza ora su gradini di granito spesso ammantati da muschio, si guadano vecchi letti di fiumi e si giunge su un pianoro con una vecchia costruzione in pietra e con ottima vista sul mare.
Seguendo i cartelli indicatori, che segnalano anche la possibilità di scendere a Poggio, proseguiamo lungo il sentiero n.1 su scale di granito. Qui la vegetazione è più rada. In poco vediamo la stazione della funivia ed arriviamo sul terrazzo panoramico.

altre annotazioni:
Cima più alta dell´Isola d´Elba e dell'intera provincia di Livorno, presenta grandi blocchi di granito che le conferiscono un aspetto più simile ad una cima di quote decisamente superiori. Splendido il panorama sul mare e sul profilo dell´Isola stessa.