Brignola (Cima della) e Cima Seirasso da Prato Nevoso

tipo itinerario: altro
difficoltà: BRA   [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 1615
quota vetta/quota massima (m): 2475
dislivello totale (m): 1400

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura

contributors: roberto vallarino
ultima revisione: 27/01/20

località partenza: Prato Nevoso (Frabosa Sottana , CN )

punti appoggio: Alberghi Prato Nevoso

cartografia: Fraternali editore - Mondovi', Val Ellero, Val Maudagna, Val Corsaglia e Val Casotto 1: 25000

accesso:
Da Mondovi' x Villanova Mondovi' e poi direzione Frabosa Sottana, Miroglio, bivio x Artesina e a sx Prato Nevoso e Colla del Prel.

note tecniche:
Gita dopo la prima parte fino alla Balma su piste, da effettuarsi con buone condizioni sia per i valloni (con tratti a rischio valanghe) che per la dorsale tra le due cime che attraversa tratti ripidi dove richiedono spesso l'uso di ramponi e piccozza. Assolutamente sconsigliata con nebbia! Gita molto lunga e impegnativa.

descrizione itinerario:
Dalla Colla del Prel (m.1615) di Prato Nevoso, si segue la pista estiva (battuta con impianti aperti) fino alla Balma (m.1886) da dove sempre lungo il solco della sterrata, si scende per passare dal bivio per Cima Seirasso (ritorno) e giu' fino ad entrare nel Vallone della Brignola (m.1770) per il quale si riprende a salire passando dalla Sella della Brignola (m.1930) e da li si prosegue tra dossi, valloncelli e facili traversi per poi salire moderatamente fino alla dorsale che si sale piu' ripidamente verso sx fino alla Cima della Brignola (m.2475). Se si decide di fare l'anello, si torna leggermente indietro e lasciato il vallone di salita, si segue l'ondulato crinale con qualche breve traverso leggermente ripido fino alla sella che precede la Quota 2423, la quale si raggiunge direttamente (sconsigliato il traverso basso dove passa il sentiero estivo) per poi scendere alla sella e dopo l'ultima impennata si arriva alla Cima Seirasso (m.2436). Per la discesa invece, se buone condizioni si puo' scendere dal pendio canale subito dietro la vetta che porta nel Vallone principale, oppure si torna alla sella per scendere il vallone per proseguire verso l'Alpe di Seirasso (m.1953) e da li giu' alla stradina dell'andata che si segue fino alla Colla del Prel.