Eyssilloun (Tète de l') da Saint Ours per il pendio SO

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1780
quota vetta/quota massima (m): 2896
dislivello totale (m): 1116

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: anna-renato
ultima revisione: 25/01/20

località partenza: Saint Ours (Meyronnes , 04 )

cartografia: I.G.N. 3538 ET

bibliografia: Toponeige Ubaye

accesso:
Da Cuneo, SS 20 per Borgo S.Dalmazzo, poi SS 21 per il colle per il colle della Maddalena,da li si scende in Francia lungo la D 900 e dopo l'abitato di Larche prima di Meyronnes svoltare a dx per St.Ours.

note tecniche:
Itinerario dai pendii sostenuti.L'orientamento a sud-ovest trasforma rapidamente la neve,utili i coltelli o i ramponi per gli ultimi 300 m. di dislivello su pendenze sostenute (35°)

descrizione itinerario:
Da St.Ours si segue il tracciato della stradina in direzione nord che porta in breve alla Chapelle de Vieux St.Ours(1794 m.) e si prosegue sul sentiero verso il Col de Mirandol seguendolo il più fedelmente possibile .Giunti alla cabane de Mirandol (2350 m.) continuare a salire in direzione nord per portarsi verso la quota m.2559 situata sullo spartiacque Ubaye Ubayette a dx del Col de Mirandol e da lì salire i ripidi pendii del versante sud-ovest fino a toccare la quota m.2809 oltre la quale la pendenza diminuisce e per facile e ampia cresta si raggiunge la panoramica cima.Discesa per l'itinerario di salita

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale