Spitzhorli dal Passo del Sempione, anello versante NE

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 2000
quota vetta/quota massima (m): 2737
dislivello totale (m): 1350

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: casale
ultima revisione: 01/01/20

località partenza: Passo del Sempione (Simplon , Brig )

cartografia: VISP

note tecniche:
Effettuato in traversata, il percorso richiede ottima conoscenza del terreno e capacità di orientamento, in particolare sotto i 2000m (tratto ripido con numerosi canali) per raggiungere agevolmente il fondo della Nesseltal.Bellissimo itinerario ad anello in ambiente selvaggio e spettacolare. Le pendenze quasi sempre costanti (in media 30°), l'esposizione (NE) ed il dislivello non troppo eccessivo(1350 in totale tra la salita allo spitzhorli 750mt e risalita al colle galmji 600mt) fanno di questo vallone uno degli itinerari più belli della zona del Sempione.

descrizione itinerario:
Dal Passo del Sempione seguire il frequentatissimo itinerario per il versante SE fino in vetta allo SPITZHORLI.
Scendere poi nella caratteristica conca compresa tra la vetta e l'anticima 2729m, quindi percorrere il ripido (40°) canale NE che dà accesso alla vasta conca di Schaf-gälmji. Al suo termine, piegare leggermente verso E e proseguire per ampi pendii: a seconda delle condizioni, raggiungere poi il fondo della Nesseltal tenendosi su una delle dorsali piuttosto che lungo uno dei canali ben sciabili (non cercare di attraversare a destra alla base del versante NE dell'Arezhorn, terreno molto impervio).
Giunti in prossimità delle baite di Ober Nessultal (q. 1770) per bei pendii tra qualche pino e qualche larice rimontare il versante NNW per raggiungere il colle a quota 2372 (denominato Galmji) nella depressione tra il Tochuhorn e lo Staldhorn. Ridiscendere infine al passo.
Giro ad anello che con poco più dislivello permette di evitare il lungo rientro dalla strada del passo.