Cerro San Luis dal RifugioToreadora

sentiero tipo,n°,segnavia: route 1
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 3960
quota vetta/quota massima (m): 4240
dislivello salita totale (m): 380

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: krisma
ultima revisione: 25/11/19

località partenza: Rifugio Toreadora (undefined , Cuenca )

punti appoggio: Rifugio Toreadora

accesso:
Il Rifugio è raggiungibile tranquillamente in auto in quanto a pochi metri dalla "carretera" di collegamento tra Guayaquil e Cuenca, nel cuore del Parque National del Cajas.

note tecniche:
Il Cerro domina lo sfondo della Laguna Toreadora, nettamente visibile dal Rifugio. Il percorso di salita, la Route 2, è ben segnata e sempre estremamente intuitiva.

descrizione itinerario:
Dal rifugio Toreadora, occorre scendere di circa 50 metri verso il lago. Da qui si percorre la Route 1, segnata in rosso, che costeggia il lago sulla destra, fino a risalire una modesta altura erbosa. Da qui, un'indicazione ben visibile, segnala l'inizio della Route 2, segnata in verde, un sentiero che comincia a guadagnare metri lungo la dorsale del Cerro. In alcuni punti la salita si fa un po' ripida e leggermente fastidiosa a causa del terreno sempre molto umido e slavato. In circa un'ora si giunge sulla cima del Cerro.
Per il ritorno si consiglia un giro ad anello, ovvero la discesa da lato opposto (il nord-est), proseguimento della Route 2. la Route 2, di per sé, conduce alla strada asfaltata, tra il rifugio e il punto massimo raggiunto dalla "carretera", il Tre Dentes. Finita la discesa delle pendici del Cerro, dunque, si consiglia di tagliare a sinistra, in direzione del lago e, come orientamento, del rigugio, posto sul lato opposto del lago. Una serie di sentieri e tracce su zone erbose facilitano la camminata.