Col Santo - Pasubio, anello dal Passo Pian delle Fugazze (2 gg)

sentiero tipo,n°,segnavia: 399, 141, 135, 134, 105, 102, 300
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1163
quota vetta/quota massima (m): 2232
dislivello salita totale (m): 1600

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: bomber
ultima revisione: 27/10/19

località partenza: Passo Pian delle Fugazze (Vallarsa , TN )

punti appoggio: rif. Lancia e rif. Papa

accesso:
Si puo´ salire sia dal versante vicentino, sia da Rovereto.

note tecniche:
Si puo´ tranquillamente dividere in 2 l´itinerario pernottando al comodo rif. Lancia.
Altrimenti, se non si vuole scendere fino al Lancia, appena si intercetta il sentiero 105 in corrispondenza della cresta nord-ovest del Roite, si prende questo sentiero in direzione sud - est verso la sella del Roite e oltre verso il Palon.

descrizione itinerario:
Dalle Fugazze si sale ripidamente tramite il sentiero 399 che taglia in vari punti la strada degli Eroi. Ad un certo punto si intercetta il sentiero 141 (sentiero attrezzato Baglioni) che con una lunga diagonale in salita, senza grandi difficolta´, porta alla sella Cosmagnon. Si scende brevemente alla sottostante Malga per poi risalire fino a giungere alla cresta nord - ovest del monte Roite. Qui si puo´ procedere con un lungo traverso in lieve salita fino alla sella del Roite e oltre verso alla zona Sacra del Pasubio oppure scendere verso il Rif. Lancia. Per giungere al Lancia si percorre un tratto del 105 e poi 102.
Il giorno successivo si raggiunge in breve malga Pozze e si procede sempre sul 105 in salita mai ripida fino alla sella del Roite. Si procede poi sullo stesso sentiero salendo, in ordine, Dente Austriaco, Dente Italiano e Cima Palon. Si scende sempre su ottimo e frequentato sentiero fino al rif Papa dal quale si percorrono un paio di tornanti della strada degli Eroi per poi buttarsi, tramite il sentiero 300, nella ripida Val Canale. L´ultima parte e´ una larga carrareccia che porta poco sotto le Fugazze versante vicentino.