Agnerola (Casera) da Imèr

sentiero tipo,n°,segnavia: nr 736 mulattiera/sentiero
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 675
quota vetta/quota massima (m): 1577
dislivello salita totale (m): 900

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: lancillotto
ultima revisione: 18/10/19

località partenza: Imèr (v , TN )

punti appoggio: Rifugio Vederna (http://www.rifugiovederna.it)

cartografia: carta Tabacco nr 022 - Pale di San Martino

accesso:
Da Feltre per S.S. 50 direzione Fiera di Primiero. Giunti a Imèr alla rotonda prendere la prima uscita con indicazione Cappucetto Rosso - Camping Calavise. Si percorre circa 300 metri e a un trivio si gira a sx in direzione del camping. Subito si trova una spiazzo con posto per 4-5 auto.

descrizione itinerario:
Si inizia la salita seguendo le indicazioni Cai ben visibili ancora su un tratto asfaltato. Dopo le ultime case, la strada diventa mulattiera acciottolata e inizia a salire più ripidamente. Si lascia sulla ds il sentiero per la Croce degli Alpini, punto panoramico sulla Valle del Primiero e si raggiunge il Capitel della Pausa, dedicato alla Madonna di Caravaggio dove è possibile leggere la storia dello stesso: più volte ricostruito in seguito a vandalismi gia ai primi del 1800. Si invita espressamente a non fare offerte. Ci si inoltra nella valle lungo la mulattiera ben protetta da una staccionata e si vede sul fondo la Val Noana. Superato un ulteriore bivio a sx che scende in Val Noana, si giunge in vista della cascata del Salton dove con un tratto scavato nella roccia molto caratteristico, si supera su un ponte la cascata. Bella veduta sulla forra da cui poi scende la cascata. Da qui la valle si allarga, la salita diventa meno ripida e si giunge ai vasti pascoli delle Vederne, disseminati di fienili e casette in legno. Proseguendo verso ds si arriva al Rifugio Vederna e alla Chiesetta dedicata alla Madonna. Oltre al rifugio, il sentiero entra nel bosco e intersecando un paio di volte la strada forestale, esce sul bellissimo, ampio pascolo di casera Agnerola mt 1577, di fronte alla parete nord del Pavione. Ampio panorama dal Monte Coppolo, a Cima d'Asta e alle varie cime del Lagorai fino alle Pale di San Martino.
Per la discesa, si ripassa dal rifugio Vederna e si percorre l'itinerario di andata oppure si può seguire il sentiero per la Croce degli Alpini e ritornare al punto di partenza