Sponde del Qualido Il muro del silenzio

difficoltà: 6b / 6b obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1200
sviluppo arrampicata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 250

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Crazy Diamond
ultima revisione: 12/09/19

località partenza: San Martino (Val Masino , SO )

punti appoggio: Rifugio Luna Nascente

bibliografia: Nel regno del granito - A.Gaddi

accesso:
dal parcheggio della val di Mello, (raggiungibile in auto con l'acquisto di apposito ticket da 10€ acquistabile presso il parcheggio di san Martino) proseguire a piedi lungo il sentiero che attraversa la valle. Giunti nei pressi del "Bidet della Contessa" si distacca sulla sinistra una traccia che entra nel bosco e sale fino al limite sinistro della struttura del "Sarcofago". Da qui si prosegue in salita fino alla sommità del "Sarcofago", dove una traccia in lieve discesa porta alla base delle "Sponde del Qualido".
30 Minuti dal parcheggio della val di Mello.
La via attacca presso il limite destro del settore di sinistra.

note tecniche:
Soste attrezzate per calate. Per una ripetizione sono necessari 7 rinvii ed eventualmente qualche friend medio per il primo e il quarto tiro.

descrizione itinerario:
L1- Salire la placca, qualche possibilità di posizionare protezioni veloci nelle lame rovesce visibili dal basso, poi si continua in un vago diedrino molto aperto (chiodo in loco) fino in sosta. 5c
L2- Dalla sosta seguire la linea di fix sulla destra, fino alla sosta successiva. Tiro chiave della via, il più protetto 6 Fix. 6b
L3- Proseguire in verticale ad un fix sopra la sosta, da qui si continua leggermente a sinistra fino ad una sosta della via Acqualung e poi leggermente a destra sino alla sosta. 6a+
L4- Si prosegue al limite del bordo destro della struttura fino ad una parete verticale dove tramite un diedro si rimonta la placca soprastante dove si sosta. 5c
L5- Per facili placche si giunge al boschetto sommitale, sosta con cordone e maglia rapida su pianta. 3a

Da qui con 3 calate in corda doppia si è di nuovo alla base della parete

altre annotazioni:
Via di aderenza, aperta da Paolo Vitali & Sonja Brambati nel 1987, recentemente ri-attrezzata a Fix inox dalle Guide Alpine della val Masino.