Hinterer Daunkopf dalla Dresdner Hutte

sentiero tipo,n°,segnavia: bianco/rossi
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 2308
quota vetta/quota massima (m): 3225
dislivello salita totale (m): 920

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: matte978
ultima revisione: 31/08/19

località partenza: Dresdner Hutte (Neustift im Stubaital , Distretto di Innsbruck-Land )

punti appoggio: Dresdner Hutte (2308)

cartografia: Alpenverein foglio 31/1 Stubaier alpen_Hochstubai

bibliografia: Stubai Ed. Kompass

accesso:
Seguire la strada della Stubai Tal fino al termine, presso la Mutterbergalm, stazione a valle della funivia dei ghiacciai

note tecniche:
Facile cima escursionistica in ambiente di alta montagna che si sviluppa nella prima parte lungo pendii sciistici in inverno

descrizione itinerario:
Dal Dresdner Hutte (2308m) si rimonta verso ovest il salto che porta al Gamsgarten (ca. 2600m) fra rocce montonate e detrito morenico. Da qui seguendo la strada sterrata di servizio delle piste si aggira la stazione della funivia (Murmele) fino ad entrare in una valletta oltre un piccolo laghetto. Si arriva quindi alla stazione di partenza della seggiovia per il Daunjoch (2635m). Si seguono ora i segnavia bianco rossi che rimontano su terreno morenico fino all'incirca al quinto pilone della funivia. Da qui il sentiero si impenna e risale faticosamente fino alla stazione a monte dell'impianto (ca. 2995m).
Ora il sentiero si snoda fuori dalle piste: si traversa verso sinistra, oltrepassando un nevaio presente fino a stagione inoltrata che immette nella valle sospesa del Daunjoch (3057m) a qui si giunge in breve.
Dal passo si rimonta il pendio meridionale dell'HInterer Daunkopf (3225m), ripido ma senza difficoltà di rilievo.
Ritorno per lo stesso it.