Rogneux (Mont) da Liddes

sentiero tipo,n°,segnavia: bolli gialli, bianco rosso, bianco blu
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1322
quota vetta/quota massima (m): 3084
dislivello salita totale (m): 1808

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: climbandtrek
ultima revisione: 04/08/19

località partenza: Liddes (Liddes , Entremont )

punti appoggio: Cabane de Mille

accesso:
Dall’Italia si entra in Svizzera passando dal valico del Gran San Bernardo e giunti, dopo pochi chilometri, a Liddes si lascia l’auto negli slarghi sulla statale o nel parcheggio all’uscita del villaggio.

note tecniche:
Il Mont Rogneux è una panoramica cima che si trova sulla catena montuosa che separa la Val d’Entremont da quella di Bagnes nel Vallese svizzero. Il sentiero, evidente e segnato dai bolli di vernice, passa dalla Cabane de Mille e dall'omonimo colle; dal rifugio in poi si percorre una lunga e panoramica dorsale dapprima erbosa e successivamente si sale su terreni caratteristici dell'alta montagna con ripidi pendii di terra e pietre per arrivare nella parte alta procedendo tra pietre dove può essere necessario l'uso delle mani anche solo per tenersi in equilibrio. Nonostante il dislivello considerevole è una meta molto frequentata per gli stupendi panorami che si godono durante il percorso e dalla vetta; da questa sono grandiosi con viste ravvicinate sui vicini Petit e Grand Combin e Velan e, da sud a ovest, sul Gran Paradiso, sulla Barre des Ecrins, sul Bianco e Jorasses e Aiguille Verte; bella anche la vista sulle cime dell’Oberland e sul lontano Weisshorn.

descrizione itinerario:
Da Liddes si seguono le paline per il Col de Mille che si raggiunge con un sentiero ben indicato e con pendenze costanti ma non ripide; dal colle, nelle cui vicinanze si trova la Cabane de Mille, si segue la dorsale verso est. Questa è dapprima erbosa con un buon sentiero che negli ultimi 200 m di dislivello sale tra erba e rocce, ben indicato dai bolli di vernice, sino all'anticima; da qui, dopo una leggera discesa ad un colletto, si salgono le rocce che adducono alla vetta usando eventualmente le mani in qualche breve passaggio.