Estaris (Grand Lac des) da Orcieres

difficoltà: MC+ / MC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1378
quota vetta/quota massima (m): 2582
dislivello salita totale (m): 1250

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura

contributors: andrea81
ultima revisione: 17/07/19

località partenza: Orcieres (Orcières , 05 )

accesso:
Da Torino:
Colle del Monginevro, Briançon si continua in direzione Gap, attraversando la Diga di Serre Ponçon. Raggiungendo Gap si devia lungo la D94bis per Grenoble, raggiungendo il Col Bayard, si prosegue in discesa per pochi km fino a incontrare a destra la deviazione per Orcieres Merlette e altre località. Si risale la Valle del Drac superando Pont du Fossè e giungendo a Orcieres, dove si lascia l'auto nella zona della Base des Loisirs.

Percorso alternativo: Prima di Gap, a la Batie Neuve si devia a destra per il Col de Manse, si scollina a la Plaine des Chabottes e quindi Pont du Fossè e Orcieres.
Da Cuneo:
si entra in francia passando per il Colle dell'Agnello (o dal Colle della Maddalena + Col de Vars), raggiungendo Guillestre, quindi Embrun e si prosegue per Gap come da percorso precedente.

descrizione itinerario:
Si parte da Orcieres, Base des Loisirs (zona turistica con laghetto e altre strutture sportive) o volendo per allungare un po' il percorso dal Pont de Corbiere alcuni km prima.
In salita mai troppo difficile, su asfalto si raggiunge la stazione sciistica di Orcieres Merlette a 1850 m. Qui inizia un dedalo di piste sterrate che crea parecchia confusione. Si può seguire quella con le indicazioni per i vari laghi e che passa per le Baite Foret des Estaris 1947 m, anche se risulta essere a tratti ripidissima e poi si collega ad una zona del bike park perciò vietata in salita. La cosa migliore è invece raggiungere l'arrivo delle seggiovie e del bike park, seguendo una sterrata più agevole verso sinistra, dopodichè al primo bivio si continua a destra, tratti dalla pendenza molto sostenuta, superando le baite Foret des Baniols 1950 m. Al seguente bivio si continua verso destra e quindi non ci saranno più possibilità di errore, raggiungendo la stazione intermedia in località Chalets de Roche Rousse 2281 m. Si continua sempre a destra, seguendo la sterrata ora meno ripida ma molto polverosa, che con alcune rampe porta al Lac des Sirenes 2400 m; quindi alternando strappi ripidi a tratti più facili, sempre su buon fondo, si supera il Lac Profond, i Lac Jumeaux che restano più distanti a destra e infine ecco il Grand Lac des Estaris (al quale sono in corso dei lavori per la costruzione di una diga).
Discesa dal percorso di salita eventualmente sfruttando le piste del bike park.