Single Cone versante est

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA / F+   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1600
quota vetta/quota massima (m): 2319
dislivello totale (m): 750

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Matteo Bosco
ultima revisione: 08/07/19

località partenza: Remarkables ski field (Gibbston , undefined )

accesso:
Da Queenstown raggiungere il comprensorio sciistico The Remarkables, tramite strada di 13km spesso in cattive condizioni durante l'inverno (neve, ghiaccio); consigliato avere le catene a bordo, altrimenti potrebbe venirvi negato l'accesso da parte del personale addetto.
Possibile salire anche tramite pullman a pagamento da Queenstown o dal piazzale sulla statale 6.

note tecniche:
Gita completa ed appagante seppur breve; ad una prima parte lungo le piste da sci segue una seconda sezione in ambiente selvaggio, con finale alpinistico e molto esposto.
Dalla cima panorama stupendo sul lago Wakatipu e tutte le vette circostanti; impressionante la vista delle cime gemelle del Double Cone.

descrizione itinerario:
Dalla partenza degli impianti risalire mantenendosi a bordo pista sulla dx (salendo), oltrepassare la stazione di valle della seggiovia "Alta" e portarsi fuori pista; raggiunta e superata la stazione di monte della stessa, prendere a dx in direzione di alcuni massi, fino a raggiungere il pianoro del bellissimo Alta Lake.
Proseguire in direzione sud costeggiando il lago fino ad imboccare l'ampio canale che scende dalla Wye Saddle e risalirlo fino al colle. Da qui salire verso dx e raggiungere un pianoro ai piedi della parete est della catena dei Remarkables; proseguire in piano verso sud-ovest e attaccare il pendio per risalirlo fino a raggiungere la cresta sud del Single Cone. Seguire la cresta tenendosi sotto il suo filo in una vaga valletta fino a giungere ai piedi di un canalino incassato tra le rocce. Lasciare gli sci e risalire il canale per tutta la sua altezza (40-50m circa), molto ripido e stretto al suo attacco (50-70° a seconda dell'innevamento) e più appoggiato e ampio nella parte superiore. Raggiunta una selletta sulla cresta, seguire la stessa e superare un paio di risalti (forte esposizione) fino a pervenire sulla cima, punto culminante della catena dei Remarkables.
In discesa è possibile effettuare un paio di calate: una fino alla selletta e un'altra giù dal canale, ma d'inverno gli ancoraggi potrebbero essere sepolti dalla neve.
Recuperati gli sci, scendere lungo il percorso seguito in salita.