Mondrone (Uja di) Via sconosciuta sopra il Labirinto Verticale

difficoltà: 5c / 5a obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1765
sviluppo arrampicata (m): 250
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: michele motta gattorosso
ultima revisione: 30/06/19

località partenza: Albergo Camusot (Balme , TO )

accesso:
Seguire il sentiero che parte a destra dell'Albergo Camusot, seguendo le indicazioni Labirinto Verticale. Dopo la cascata continuare seguendo i bolli a sinistra (faccia a monte) di Labirinto Verticale, che inizia a seguire un sistema di cenge esposte (sopra alla parete percorsa dalle vie Fantasia, Appiano, Quartino). In un punto in cui si allarga la cengia si notano gli spit su una rampa di placche. Circa 50' - 1 h da Balme. Sentiero in alto molto esposto, sconsigliabile a cani e bambini.

descrizione itinerario:
Seguire la chiodatura, superando alcuni torrioni. Al termine si esce su una specie di piano inclinato di canali poco accennati e placche sfasciumose, dove finisce la chiodatura, a quel punto piegare decisamente verso sinistra (faccia a monte) raggiungendo in un 70 -80 m il sentiero Labirinto verticale che si segue per la discesa.

altre annotazioni:
La chiodatura della via sembra abbastanza recente. La via non ha nome, ma si tratta del proseguimento della Via Appiano. E' stata aperta circa 3-4 anni fa da Enzo Appiano e Giorgio Montrucchio.