Bognanco da Castanedo sulla via dei Mulini e dei Torchi

sentiero tipo,n°,segnavia: D00
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 338
quota vetta/quota massima (m): 800
dislivello salita totale (m): 700

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Franco1457
ultima revisione: 06/06/19

località partenza: Castanedo (Domodossola , VB )

accesso:
Percorrere la A26 sino a Gravellona Toce, proseguire seguendo la statale del Sempione, sino all'uscita per Domodossola. Usciti dalla statale si seguono le indicazioni per Bognanco. Poco dopo Domodossola si trova la fraz. Castanedo con parcheggi.

note tecniche:
Itinerario escursionistico che si snoda a mezza costa da Villadossola al Sacro Monte Calvario e prosegue fino a Bognanco.
Questo tratto della Via dei Torchi e dei Mulini coincide con una parte del sentiero Stockalper che parte dal castello di Stockalper a Briga in Svizzera e arriva fino a Domodossola.
Non presenta alcuna difficoltà degna di nota (E) ed è sempre ben segnato sia con paline segnaletiche che con segni in vernice bianca e rossa. La traccia è sempre bella ed evidente e si segue il percorso segnato come D00.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio di Castanedo si sale su strada asfaltata per un breve tratto e si svolta a destra per Mocogna. Su mulattiera si raggiunge Cisore, dove, giunti al lavatoio, si gira a destra seguendo la ripida mulattiera che guadagna velocemente quota per poi proseguire a mezzacosta sino a Pregliasca e quindi con un breve tratto di asfalto si giunte a Monteossolano dove merita una visita il torchio. Usciti dal paese si prosegue su sentiero sino a raggiungere l'Oratorio di San Rocco. Si scende poi al ponte sul Dagliano per poi risalire un ripido tratto. Si prosegue su bella mulattiera sino a Cà Monsignore, si attraversano un paio di ponti fino a sbucare a Bognanco dove con un breve tratto asfaltato si arriva alle sue terme e qui termina la via Dei Torchi e dei Mulini.