Abeti Bianchi (Bosco degli) dalla Casa del Pescatore

sentiero tipo,n°,segnavia: F13-F23-F5
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1200
quota vetta/quota massima (m): 1908
dislivello salita totale (m): 1024

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: rmcaloi
ultima revisione: 05/06/19

località partenza: Casa del Pescatore (Valdilana , BI )

punti appoggio: nessuno

cartografia: Carta dei sentieri Biellese nord orientale - Carta dei sentieri Biellese nord occidentale

accesso:
Biella - Bocchetto Serrera - Casa del Pescatore (strada a fondo naturale)

note tecniche:
L'anello intorno alla Cima dell'Asnas è stato percorso in senso antioriario. Lo scopo di questa descrizione è di fornire un aggiornamento delle condizioni di percorribilità dell'itinerario, descritto nella bibliografia segnalata e ben indicato nella cartografia più recente edita dalla Provincia di Biella.

descrizione itinerario:
Da Casa del Pescatore all'Alpe Casari si percorre una pista a fondo naturale. All'Alpe Casari inizia il sentiero che presenta una segnaletica in discrete condizioni, sebbene non sempre evidente.
In corrispondenza di un primo canalone poco dopo l'inizio del sentiero, il passaggio è reso difficile dalla presenza di qualche alberello che costringe ad abbassarsi o alzarsi di poco rispetto al sentiero su un versante erboso ripido.
In corrispondenza del rio Calcinone, la frana descritta in bibliografia si attraversa senza problemi, sebbene i soliti alberelli ingombrano il sentiero/traccia. Un primo punto in cui prestare attenzione si trova in corrispondenza del rio Balmello, per via del terreno franato e della vegetazione che rende difficile procedere in mancanza di una traccia e di segni evidenti e della ripidità del terreno.
Più avanti, il canalone che precede l'alpe Reia, presenta difficoltà di attraversamento sempre per via della vegetazione, ma qualche segnale rosso e bianco aiuta a intuire il percorso. All'Alpe Reia passare tra i ruderi abbandonando il percorso orizzontale e salendo per qualche metro ad un poggio dove si ritrovano sia i segni banchi e rossi in buone condizioni che il sentiero. Successivamente il percorso diventa decisamente più agevole fino all'alpe Cusogna. Il sentiero F23 che collega l'Alpe Cusogna al Colle Balma delle Basse spesso è solo una vaga traccia, e in alcuni tratti la segnaletica poco frequente costringe ad intuire il percorso aiutandosi con la carta topografica.
Oltre il colle puntare verso l'Alpe Balma delle Basse, mancando una traccia evidente se si escludono i primi metri dal colle. Poi seguire il sentiero F5 per tornare alla Casa del Pescatore. L'ambiente e l'intero percorso è caratterizzato da un senso di forte isolamento. Per quanto riguarda l'acqua, all'alpe Campello di Sotto abbiamo potuto riempire le borracce.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale