Guardiola (Monte) da Roaschia per il Colle del Balur

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 825
quota vetta/quota massima (m): 1989
dislivello salita totale (m): 1200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: klaus58
ultima revisione: 16/05/19

località partenza: Roaschia (Roaschia , CN )

punti appoggio: Rifugio del colle Balur

cartografia: IGC n.113 Alpi Marittime

accesso:
Da Cuneo imboccare la valle Gesso, prima di Andonno svolta a sinistra per Roaschia che si raggiunge in circa 3 km. Parcheggio nel paese oppure alla fonte Dragonera (indicazioni in loco) pochi metri più in alto.

note tecniche:
La prima parte si svolge su comodo sentiero fino al colle del Balur poi si sale un ripidissimo pendio erboso (no con Neve!) per poi usare le mani per pochi metri sulla cresta.

descrizione itinerario:
Seguendo le indicazioni salire al colle del Balur dove si trova un rifugio attualmente aperto solo nei fine settimana (2 ore). Svoltando a destra si contorna il vicino monte Balur e si inizia la salita sul pendio erboso obliquando verso sinistra puntando all'insellatura del passo Guardiola o del Canton. Sulle carte della zona è ancora segnato un labile sentiero che ormai, data anche la poca frequentazione e la natura del terreno, non esiste più.
Raggiunto il passo o la cresta nelle sue vicinanze, si svolta a destra salendo alcune facili roccette fino alla cima del M. Guardiola (ometto).
Nota: dopo il m. Guardiola la cresta si fa più stretta e molto esposta verso Entracque e prosegue verso il monte Testa, di poco più basso, ma detta cresta sembra che offra difficoltà alpinistiche da non sottovalutare.