Pierre Muret (Tete) Parete N-NE - Canale Nord

tipo itinerario: canale
difficoltà: II / 4.3 / E3   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1980
quota vetta/quota massima (m): 3033
dislivello totale (m): 1050

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: popino
ultima revisione: 13/05/19

località partenza: Ponte d'Almiane (Bardonecchia , TO )

punti appoggio: A Bardonecchia

accesso:
Da Bardonecchia seguire le indicazioni per Rochemolles e quindi proseguire sulla strada, che in breve diviene sterrata, per la diga di Rochemolles. Generalmente dai primi di maggio la strada è percorribile fino al ponte di Almiane.

note tecniche:
Salendo nel vallone di Almiane, la parete Nord- Nord Est della Pierre Muret appare come un intricata accozzaglia di rocce e canali.
Si tratta di un canale sinuoso, a tratti stretto, di quasi 500 m. Pendenze sui 45° continui nei 300 m superiori, con brevi passaggi sui 50°. Più ripido sulle contropendenze. Isolotti di rocce.

descrizione itinerario:
Si segue il rio Almiane sino a 2200 m circa, dove si svolta a destra (sud) per risalire il dolce pendio cosparso di giovani larici che porta alla parete. Salendo, già da poco dopo il ponte, conviene osservare la parete per prendere dei riferimenti. Il canale non è troppo evidente e da sotto non si capisce se è continuo. Appare come una linea sinuosa verso la cima. Difficile indicare esattamente quale è il conoide giusto. Aggiungo traccia. Si calzano i ramponi poco oltre quota 2400. Il canale presenta un primo tratto abbastanza stretto per poi allargarsi. Verso l'uscita ci sono 2 strettoie. La prima (senso di salita) è evitabile sulla dx. La seconda, più ripida e lunga circa 5 /7 m, non è evitabile e in condizioni di neve normali non è sciabile. Il canale esce su una spalla a 2900 m ca sulla cresta NO della P. Muret, che compare all'ultimo sulla sinistra salendo.. Di lì, senza alcuna difficoltà, 130 m di dislivello portano in cima.