Bracco (Monte) Rocca Bruna

difficoltà: dal 5 / al 6b
esposizione arrampicata: Ovest
quota falesia (m): 970
lunghezza min itinerari (m): 20
lunghezza max itinerari (m): 26

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: michele motta
ultima revisione: 10/05/19

località partenza: Madonna del Devesio 620 m s.l.m. (Sanfront , CN )

accesso:
Da Rifreddo raggiungere in auto il santuario della Madonna del Devesio (mal segnalato, indicativamente in alto a sinistra rispetto al paese, seguire la strada principale che diventa in alto Via Devesio).
Dalla Madonna del Devesio salire il largo sentiero che segue la dorsale (percorso MTB), arrivati a un gruppo di case in rovina non prendere a sinistra (la palina in legno "palestra di roccia" indica in realtà i settori classici del Bracco) ma passare in mezzo alle case e seguire il sentiero segnalato che continua a salire per la dorsale. Arrivati a un bivio, prendere a sinistra (indicazioni Rifugio Mulatero e sorgente), dopo qualche tornantino il sentiero passa appena sotto lo zoccolo della parete (chiodi ben visibili). 35-40' dal posteggio, sentiero a pendenza regolare meno faticoso di quelli classici del Bracco.

descrizione itinerario:
Larga placca sormontata nel suo settore destro da un muro in leggero strapiombo. Da destra:
Portami al sole 6b
L'ours 6a+
Bianca Luna (via lunga di tre tiri sul 5c)
Cuneo campione 6a+
Il corto cammino dei visi pallidi (via lunga 6b max, il primo tiro è 6a)
Meteorite 5c
Il vizietto 6a

Dalla prima via a destra è raggiungibile la cengia - terrazza superiore, da cui partono, da destra:
Malizia 6a
Peccato veniale 6a
Chanousia 5c
La cengia è raggiungibile anche aggirando sulla destra la parete inferiore (ravanoso).
Chiodatura inox in ottime condizioni, roccia a tratti muschiosa o lichenata a causa della scarsa frequentazione.
Le vie non asciugano rapidamente dopo le piogge. Sole da fine mattina.

altre annotazioni:
Alcune vie piuttosto anziane (richiodate), ma il posto è sempre stato poco frequentato, forse perché visto dal parcheggio classico del Bracco sembra molto distante.