Gavie (Tête de la) da Maljasset

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Tutte
quota partenza (m): 1910
quota vetta/quota massima (m): 2883
dislivello totale (m): 1040

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: ucciucci
ultima revisione: 29/04/19

località partenza: Maljasset (Saint-Paul-sur-Ubaye , 04 )

cartografia: carta n. 8 Monviso Haut-Queyras IGN-IGM (carte transfrontaliere)

bibliografia: vedasi anche itinerario n. 66 Mongioia in:

note tecniche:
Itinerario che richiede neve assolutamente sicura. Nel percorso di discesa, dopo la Bergerie de Chabriere, occorre non abbandonare la sinistra idrografica perché lungo la destra idrografica vi sono alcune frane con pendii molto esposti.

descrizione itinerario:
Si segue il corso dell'Ubaye fino a circa quota 2172 (dopo 6 Km da Maljasset). Si risale un pendio canale sulla destra fino quasi alla sua sommità per uscirne a sinistra su un crinale che adduce ad ampi pendii (quota 2550 ca). Si attraversano questi pendii dapprima in direzione NO e poi risalirli fino alla sommità (direzione SE). Si sbuca quindi in un colletto a quota 2860 ca e, girando a sinistra (direzione ENE), si arriva ad un cippo; la vetta è poco oltre lungo la Crête de la Gavie. La discesa è nel Cirque de la Gavie mantenendosi sulla sinistra fino a raggiungere la Bergerie de Chabriere (2312 m); si attraversa il fiume e si scende sulla sinistra idrografica fino al Plan de Parouart e quindi a Maljasset.