Schiantalà (Cima Nord di) Versante NE

tipo itinerario: parete
difficoltà: II / 4.1 / E2   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1500
quota vetta/quota massima (m): 2931
dislivello totale (m): 1430

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: MAX64
ultima revisione: 21/04/19

località partenza: Pietraporzio (Pietraporzio , CN )

punti appoggio: rifugio Zanotti

cartografia: IGC Valli Maira Grana Stura

accesso:
Dal Pian della Regina si percorre il vallone del Piz, fino alla sua testata. Si prende a sinistra verso il rifugio Zanotti, che si lascia sulla sinistra, seguendo l'itinerario verso le cime della Montagnetta. Il versante di discesa è evidente fin dal basso, in quanto parte proprio dalla cima Nord di Schiantalà ed è rivolto verso lo Zanotti.
Arrivati alla base della cima si può decidere di risalirlo direttamente oppure proseguire a destra verso la Montagnetta, ed a metà del traverso risalire il ripido versante NO, che termina in roccette non difficili, ma che con la neve possono creare qualche difficoltà.

note tecniche:
Parete con inclinazione sui 45°abbondanti e stretta nella parte alta; poi si allarga e si riduce leggermente la pendenza nella parte bassa, dove permette diverse linee di discesa.
Sviluppo circa 200 mt.

descrizione itinerario:
Dalla cima 2 possibilità: scendere direttamente in un canalino molto stretto anche se breve che immette a dex della parete, oppure disarrampicare per un tratto della cresta N fino ad un terrazzino, dove si possono calzare gli sci. Da qui un passaggio delicato in una strettoia che immette trasversalmente nella parete.