Noire (Tete) Canale Est

difficoltà: PD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1744
quota vetta (m): 2922
dislivello complessivo (m): 1200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: m.gulliver
ultima revisione: 18/04/19

località partenza: Pont du Rately (Névache , 05 )

punti appoggio: Refuge de Buffere

accesso:
Torino-Monginevro-Val Claree-Nevache. In primavera si sale ancora per circa 3km fino alla Cappelle di St. Anne. In inverno invece si deve partire da Nevache (150 m di d+ in più).

note tecniche:
Canale di neve di 250 m con pendenze di 40/45° e 50° nel tratto finale. Vista l'esposizione è un canale invernale o inizio primaverile. Sci o racchette utili per l'avvicinamento.

descrizione itinerario:
Dal Ponte salire al Rifugio de la Buffere (pista battuta. Proseguire verso sud in direzione del colle della Buffere. Prima del colle sotto la Pointe de la Buffere, piegare a destra (ovest) e salire la grande conoide fino alla base del canale (il primo a sinistra del colletto a SO della Pointe de la Buffere). Salire il canale che esce sulla cresta SE passando a sinistra di un evidente parete rocciosa. Seguendo ora verso dx la cresta in pochi minuti si raggiunge la cima.
Discesa: per la via di salita (consigliato), oppure dal colletto di uscita dal canale, dal versante opposto (Sud) per ripidi pendii. Appena la pendenza lo consente traversare verso sinistra (est) e raggiungere il Col de la Buffere (possibile risalita) da dove si può tornare all'auto ritornando nel vallone di salita.
Come ulteriore possibilità di discesa c'è la traversata verso NO dei Rocher de Privè e la discesa nel vallone de La Grande Manche (vedi itinerario scialpinistico https://www.gulliver.it/itinerario/70510/).