Noeud de la Rayette Couloir Est

tipo itinerario: canale
difficoltà: I / 4.3 / E2   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1730
quota vetta/quota massima (m): 3442
dislivello totale (m): 1700

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: rocco
ultima revisione: 23/03/19

località partenza: Chamin (Bionaz , AO )

punti appoggio: Alpe Rebelle presso Chez le Chenoux

cartografia: L'Escursionista - 06 - Valpelline, Saint Barthélémy

accesso:
Da Chamin seguire il classico itinerario della Tour de la Tsa fin verso q. 2600, quindi piegare decisamente a dx in direzione della Becca Rayette (o Becca di Epicoun).

note tecniche:
Itinerario magnifico, piuttosto diretto, stranamente non relazionato da nessuna parte. Il canale è piuttosto sostenuto sui 200 m superiori. I rimanenti pendii sono sempre bellissimi da sciare. Da affrontare tassativamente con neve sicura e a un orario adeguato, tenuto conto dell'esposizione in pieno E.

descrizione itinerario:
Risalire il vallone che in alto diventa largo canalone. Verso i 2800 si è in corrispondenza di un evidente canale con esposizione SE, caratterizzato in basso da una piccola colata di ghiaccio. Salire ancora brevemente fino ad arrivare in vista di un secondo canale con esposizione E, questa volta ben raccordato e poco esposto. Lo si risale a piedi, sono 350 m di cui 200 a 45-50 costanti, fino all'uscita dello stesso, dove conviene rimettere gli sci per risalire gli ultimi 200 m di dislivello su bellissimi pendii fino alla base della vetta, che si raggiunge in breve per roccette. Probabilmente si riescono a raggiungere i pendii superiori anche risalendo un canale più a dx, più corto, ma con un tratto probabilmente ripido. Questa soluzione consentirebbe di tenere gli sci più a lungo in salita.

altre annotazioni:
Non siamo riusciti a trovare notizie di precedenti discese.