Corvi (Bric dei), cima nord da Murta, anello

sentiero tipo,n°,segnavia: tre pallini rossi , triangolo rosso
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 180
quota vetta/quota massima (m): 623
dislivello salita totale (m): 500

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: daniele64
ultima revisione: 19/03/19

località partenza: Murta (Genova , GE )

accesso:
Si arriva al borgo di Murta da Genova Bolzaneto , salendo dall' argine destro del torrente Polcevera . Difficoltà di parcheggio nell' abitato . Volendo allungare la camminata si può partire dal Lungo Polcevera , risalendo la mattonata di Via Pino di Murta sino alla chiesa .

note tecniche:
Tracciato storico utilizzato da contadini locali e pellegrini diretti alla Madonna della Guardia , ben risistemato e curato dal CAI di Bolzaneto .

descrizione itinerario:
Percorso ad anello che parte dalla parrocchiale di Murta ( 180 m.) e risale l' asfalto di Via alla Chiesa per un chilometro e mezzo , fino in via Scarpino , dove termina e comincia il sentiero ( Cavalla di Murta , 298 m.) . Qui si tornerà al termine dell' anello . Si imbocca il sentiero di sinistra , contrassegnato "tre pallini rossi" , salendo dolcemente in un bel bosco misto di lecci e castagni e raggiungendo il punto panoramico del Brichin di Croi ( 475 m. ) . Poi si continua a salire nel boschetto sino all' asosto di Bigiae ( 600 m. ) , caratteristica costruzione in pietra che ricorda un trullo , usata da pastori e viandanti nei tempi passati ed ora ottimamente ristrutturata dal CAI di Bolzaneto . Ancora un poco e si arriva in cima al Bric dei Corvi Nord ( 623 m.) , modesto rilievo che sovrasta la tristissima discarica di Scarpino ma può essere molto panoramico . Si scende sulla sottostante strada provinciale e costeggiandola verso nord ( Bric di Pria Scugente ) si giunge dopo 500 metri alla Colla di Murta ( 570 m. ) , dove c' è l' imbocco del sentiero " triangolo rosso " che scende a oriente in maniera tortuosa dapprima tra rocce e poi nel bosco , riportandoci dopo un bel pezzo alla Cavalla di Murta e quindi al punto di partenza . Mantenendosi sotto ai 10 km , è un giro fattibile tranquillamente in mezza giornata , molto meglio nei periodi meno caldi .