Turge de la Suffie da Cerviers per le Bourget, traversata a le Laus

tipo itinerario: altro
difficoltà: BS / F   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1638
quota vetta/quota massima (m): 3024
dislivello totale (m): 1450

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: MBourcet213
ultima revisione: 27/01/19

località partenza: le Bourget (Cervières , 05 )

cartografia: IGN 3536 - Briancon

bibliografia: Scialpinismo tra Piemonte e Francia di R. Aruga CDA

note tecniche:
Bella traversata in ambiente solitario e incassato per quanto riguarda la salita, la discesa invece su ampi pendii per arrivare poi a Le Laus dove c'è più movimento e pista di fondo frequentata.
Tratto dall'anticima alla cima che può richiedere utilizzo di ramponi.

descrizione itinerario:
Si lascia l'auto a Cervieres, in corrispondenza di una strada che parte in direzione del Rifugio les Fonts, la si segue per qualche km (solitamente battuta come pista da fondo e utilizzata anche per le cascate di ghiaccio) fino a giungere alle Case Bourget (1875 m). Da qui si svolta a destra superando il torrente e infilandosi nel bosco, si trova una palina sentieristica che indica Colle Prafauncher (che rimane a destra rispetto alla nostra cima), e si segue passando vicino ad una baita di legno (forse riparo per pastore) dalla quale seguendo il lungo e poco ripido vallone si arriva in corrispondenza del Lac de Etoile (2532 m).
Ora si vede ben evidente il colletto alla nostra destra (Nord-Est) a quota 2700 m circa che raggiungiamo in breve su terreno ripido, scendiamo qualche metro nella conca (con laghetto) e puntiamo verso Nord-Ovest risalendo un altro pendio sostenuto e arrivando all'evidente Col de Chaude Maison a 2825 m!
Da qui si può già scendere sul versante opposto completando il giro oppure salire in cima, mantenendo a tratti la cresta a tratti il pendio.
La discesa si svolge su pendii ripidi e aperti, senza una linea obbligata, fino alle Bergerie du Balais a quota 2280 m circa. Da qui si incontra una strada che porta sulla pista di fondo di Le Laus dalla quale si rientra alla macchina.