Chéarfière (Mont) da Plampincieux

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA / F   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1579
quota vetta/quota massima (m): 2827
dislivello totale (m): 1240

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: brusa
ultima revisione: 29/12/18

località partenza: Plampincieux (Courmayeur , AO )

punti appoggio: Rifugio Bonatti

accesso:
Da Courmayeur salire con l'auto la Val Ferret fino alla loc. Lavachey. In inverno la strada viene chiusa alle auto a Planpincieux.

note tecniche:
Nei periodi di alta stagione le auto possono salire a Plampincieux solo prima delle h. 9:00, altrimenti esiste un servizio di navetta a pagamento da La Palud.

descrizione itinerario:
Da Planpincieux seguire la pista di fondo fino alla Loc. Lavachey (5 km). Dopo due tornanti, seguire le indicazioni per il rifugio Bonatti (2150 m) passando nel bosco.
Sopra il rifugio, continuare a salire nel vallone fino agli alpeggi di Guié Damon e qui svoltare a sx per imboccare un canale che raggiunge un colletto a 2.520 m.
Dal colletto, bisogna traversare in semi-piano fino al costone che scende a NW dalla punta. In questo tratto si transita sotto i canali valangosi che scendono dalla cima. Dopo aver raggiunto la costola, valicarla ed iniziare a salire verso il colletto 2.625 che chiude a sx la lunga cresta della Punta. Il pendio è sui 30/35 gradi ma non è esposto. Giunti al colletto, girare a dx e salire -seguendo il filo - il breve tratto ripido della cresta. In base alle condizioni, i ramponi possono essere utili.
Si calzano nuovamente gli sci per percorrere il tratto pianeggiante che precede la cima rocciosa. Cima che viene raggiunta con un breve aggiramento a sx.