Mont Ros Désot (Borgata) da Bellecombe

sentiero tipo,n°,segnavia: bosco fitto
difficoltà: T   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1018
quota vetta/quota massima (m): 1417
dislivello salita totale (m): 400

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Franco1457
ultima revisione: 01/12/18

località partenza: Bellecombe (Bellecombe , AO )

accesso:
Lasciata l'autostrada A5 all'uscita di Chatillon, si svolta a sinistra e poco dopo nuovamente a sinistra in direzione della stazione ferroviaria. Superato il sottopasso si svolta a sinistra in direzione di Ussel, si oltrepassa la Dora Baltea e dopo pochi tornanti si raggiunge l'abitato di Ussel. Si prosegue sino al termine dell'unica strada esistente raggiungendo la frazione di Bellecombe, dove si parcheggia l'auto nei pressi della Cappella di Sant'Anna

note tecniche:
Facile escursione tutta su poderale con spettacolare panorama una volta arrivati. Unico neo il percorso è a nord e nei primi mesi invernali tutto all'ombra.

descrizione itinerario:
Dalla cappella si imbocca l'evidente poderale con cartelli indicatori per alpe Valmeriana e Monte Barbeston.
In breve si raggiunge una radura dalla quale si inizia a intrevvedere le vette dei monti dell'adret della Vda: dal Monte Mary al Monte Zerbion.
Si passa vicino ad un piccolo acquedotto e poco dopo si incontra il bivio per l'alpe Valmeriana che si tralascia salendo sempre sulla poderale sino a raggiungere una barra che chiude la strada ai mezzi.
Si prosegue sempre nel bosco con una serie di tornanti e lunghi rettilinei sino a giungere al Mont Ros Dèsot, piccolo abitato composto da due case ristrutturate con vista notevole sul Bianco, Rosa e Cervino.