Denervo (Monte) e Monte Comer da Gargnano, anello

sentiero tipo,n°,segnavia: 37-31-32-35-36-265
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 70
quota vetta/quota massima (m): 1459
dislivello salita totale (m): 1545

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: irui70
ultima revisione: 05/11/18

località partenza: Gargnano (Gargnano , BS )

accesso:
A Gargnano sulla sponda occidentale del Lago di Garda raggiungibile a sud da Salò o da nord scendendo da Riva del Garda.

note tecniche:
Bel giro ad anello con buon sviluppo (18km.) ,gran panorama sul basso Lago di Garda ed il dirimpettaio Gruppo del M.Baldo, si sviluppa camminando tra culture di olivi ed ex limonaie passando tra bei borghi lacustri di Sasso ,Musaga, Muslone e l'antico eremo di S.Valentino. Facilissimo il breve tratto attrezzato con funi corrimano che sale da S.Valentino da affrontare però con attenzione in caso di bagnato.

descrizione itinerario:
A Gargnano si sale tra le case del paese, subito dopo attraversata la strada statale Gardesana in vicinanza delle scuole elementari sulla strada che sale verso Musaga prendere le indicazioni 37 Musaga S.Valentino che sale la mulattiera tra le limonaie di Quarcina. Il sentiero sale abbastanza ripido e dopo vari attraversamenti della strada asfaltata si arriva a Musaga 454mt. e poco dopo a il bel paese di Sasso 546mt. Dal paese di Sasso si prende il sentiero 31 per il M.Comer che passa inizialmente tra culture di olivi entrando poi con pendenze più accentuate nei boschi soprastanti portandosi verso l'eremo di S.Valentino. Dall'eremo si sale per il breve e facile ma ripido tratto attrezzato che sbuca su un caratteristico torrione calcareo panoramico denominato il Pulpito dove continuando sempre nei boschi sul sentiero 31 si arriva senza problemi alla panoramica cima del M.Comer contraddistinta da una croce con madonna. Proseguendo dalla cima ci sia abbassa di pochi metri entrando di nuovo nel bosco intercettando il sentiero 32 che porta con un'ultimo sforzo passando sotto un'enorme traliccio dell'alta tensione alla cima sud del M.Denervo contraddistinta da una piccola croce metallica, proseguendo ulteriormente passando una vecchia baita e passando enormi faggi monumentali si arriva alla cima nord del M.Denervo1459mt. riconoscibile da un cumulo di pietre. Dalla cima ci si abbassa rapidamente verso Malga Denervo 1373mt. dove si prende il sentiero 35 con indicazione Muslone Piazze che scende inoltrandosi nei boschi portandosi alla Cascina Piazze 1111mt. dove si prende la strada carrale intercettando poco dopo l'indicazione 36 che su ripida strada cementata porta al piccolo paese di Muslone. Dal paese seguendo i segni bianco rossi scendere su tratti di strada e vari tratti di sentiero tra olivi intercettando poi il sentiero 265 che scende traversando senza problemi a Gargnano dove si conclude l'anello.