Rena (Monte) dalla strada per Wiessmatten

sentiero tipo,n°,segnavia: vari (2, 3a, 1b, 1c)
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1700
quota vetta/quota massima (m): 2512
dislivello salita totale (m): 815

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: matte978
ultima revisione: 01/10/18

località partenza: strada per Wiessmatten 1700 m (Gressoney-saint-jean , AO )

punti appoggio: Baita Weismatto / Prato Bianco 2161

cartografia: Foglio 08 Escursionista Editore

accesso:
Da Gressoney St. Jean si percorre la strada per Castel Savoia e si prosegue intersecando alcune volta la pista di discesa di Weissmatten. Oltrepassata Baita La Cialvrina si prosegue fino ad un tornante sotto alcune case in pietra dove si lascia l'auto (1700m)

descrizione itinerario:
Dalla partenza (1700m) si prosegue seguendo in segnavia n.2 che risale nel bosco e lungo la pista da sci fino alla stazione a monte di Weissmatten (2016m)
da qui occorre seguire inizialmente il sentiero diretto verso il colle della Ranzola n. contraddistinto dal segnavia 3a.
Dopo poco si oltrepassa la baita Wissmatto (2161m, spartano punto di appoggio) dove si deve prestare attenzione: infatti pochi metri a monte si stacca il sentiero 1c che conduce verso il Colle Pra Bianca a q.2319 prima per prati e poi per ripido sfasciume.
Giunti al colle occorre divallare qualche decina di metri verso il Colle Garda che però non è necessario raggiungere: infatti pochi metri prima si stacca fra i bassi rododendri la traccia (1b) che rimonta la cresta settentrionale del Monte Reina (2512m). Con ripido zig-zag si raggiunge una spalla da dove il sentiero inizia ulteriormente a salire ripido tagliando a monte numerosi canali che scendono ripidi ai lati della cresta. Superata una breve parete (passi di I) si raggiunge infine la vetta (2512m)
Ritorno per lo stesso it.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Rena (Monte) dalla strada per Wiessmatten - (0 km)
Taf (Monte), selletta 2410 m da Gressoney Saint Jean, anello per Laghi Frudiere e Col Ranzola - (0.1 km)
Frudiere (Colle e Laghi) dalla strada per Wiessmatten - (0.4 km)
Loo (Colle) da Loomatten - (0.6 km)
Eby (Monte) da Loomatten - (0.6 km)
Lazoney o Lazouney (Punta) da Loomatten - (0.7 km)
Cossarello versante sud-ovest - (0.8 km)
Kick (Monte) da Loomatten per il Vallone del Loo - (0.8 km)
Regina (Punta della) da Ronca, anello - (1.5 km)
Frudiere (Colle) da Trinò - (1.7 km)
Frudiera (Passo di) da Zer Trino - (1.7 km)
Rena (Monte) e Monte Taf da Zer Trino, anello per il vallone della Forca e il Col Frudiera - (2.6 km)
Valdobbia e Valdobbiola (Colli) da Valdobbia, anello - (2.6 km)
Principi (Valle dei) Anello da Verdebiò - (2.7 km)
Carestia (Punta) o Corno Rosso (Ròthòrn) da Valdobbia - (2.7 km)
Valdobbia (Colle) da Valdobbia - (2.8 km)
Plaida (Punta) da Valdobbia per il versante SO - (3 km)
Giro dei Giganti Tappa 5: Gressoney - Valtournenche - (3.1 km)
Taf (Monte) da Gressoney Saint-Jean - (3.1 km)
Pinter (Colle) traversata Gressoney Saint-Jean - Champoluc - (3.6 km)
Valfredda (Punta) da Gressoney Saint Jean per il Passo di Valnera - (3.7 km)
Valnera (Alpeggi) Anello da Gressoney Saint Jean - (3.7 km)
Texelhorn da Gressoney per Colle Valnera e Cresta O - (3.8 km)
Frudiere (Laghi di) da Estoul - (4.4 km)
Taf (Bocchetta del monte) Giro Estoul, Colle Ranzola, Weissmatten, Bocchetta del Taf, Passo Frudiere - (4.7 km)