Olbicella - Tiglieto - Urbe - Sassello - Acqui Terme da Ovada (anello)

quota partenza (m): 130
quota vetta/quota massima (m): 670
dislivello salita totale (m): 900
lunghezza (km): 103

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: kaneski
ultima revisione: 07/09/18

località partenza: Ovada (Ovada , AL )

cartografia: TCI stradale Nord Italia 200.000

accesso:
uscita casello autostrada Ovada

note tecniche:
Anello per lunghi tratti in un Appennino inaspettatamente selvatico. Non si pedala mai in pianura. Il dislivello si fa con saliscendi più o meno lunghi, sempre dolci e senza strappi.
Il fondo stradale è abbastanza buono. Traffico zero, un po' di più nel tratto da Acqui a Ovada.
Nota negativa: 800 m lineari di strada bianca tra Olbicella e Tiglieto, con fondo di fine ghiaietta.

descrizione itinerario:
Percorso evidente sulla cartina TCI 200.000. Le indicazioni sulla strada sono sempre precise. Difficile sbagliare.
Dall'uscita autostradale di Ovada ( ampio parcheggio al supermercato Bennet) si punta alla rotonda e si attraversa il paese seguendo le indicazioni per Acqui T. e Molare.
Giunti a Molare, evidente a sinistra l'indicazione per Olbicella. Si risale il selvaggio corso dell'Orba e, giunti a Tiglieto, si seguono le indicazioni per Urbe e poi per Sassello. di qui la strada segue il corso dell'Erro fino ad Acqui T. Da Acqui T. per la statale si ritorna ad Ovada.

altre annotazioni:
Negli anni trenta una diga che chiudeva il corso dell'Orba crollò improvvisamente provocando vaste inondazioni e 111 morti . Lungo il percorso, in località Ortiglieto, si possono osservare i resti dell'opera.