Molella (Colle) da Chiesa Santa Nesta

sentiero tipo,n°,segnavia: Sentiero n°6 (MTB2+MTB4)
difficoltà: T   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1050
quota vetta/quota massima (m): 1070

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura

contributors: maril3
ultima revisione: 20/08/18

località partenza: Chiesa Santa Nesta (Bagnoli Irpino , AV )

punti appoggio: nessuno

descrizione itinerario:
Il percorso inizia dalla chiesa Santa Nesta posizionata sul Lago Laceno (Bagnoli Irpino) . Il percorso è molto semplice , sebbene bisogna prestare attenzione alla segnaletica che in alcuni punti si perde. È possibile però incontrare molte persone a caccia di funghi a cui chiedere informazioni. La zona è famosa sopratutto per il tartufo nero.
Il percorso è caratterizzato da un boschetto di faggi e da un continuo sali e scendi sul colle, fino a raggiungere una strada sterrata. Quando si incontra la strada sterrata si può procedere verso destra raggiungendo il colle Molella. Procedendo in tale direzione si incontra la strada che conduce alla Grotta di Caliendo ( visitabile solo con guida) ed un carino punto panoramico che si affaccia su Montella ( terra delle castagne) e sul Santuario Santissimo Salvatore , incastonato su un monte a 954 metri di altitudine s.l.m.
Se si sceglie di girare a sinistra la strada sterrata conduce al Colle del Leone(1226 m).

altre annotazioni:
Il Lago Laceno è un piccolo lago incastonato nel bellissimo Parco Regionale dei Monti Picentini, da questo luogo si dipartono diversi sentieri tra cui quello che permette di raggiungere una delle cime più alte della catena montuosa: il Monte Cervialto 1809 m, da cui si gode un panorama meraviglioso sulla costiera amalfitana.