Frudiere (Colle) da Arcesaz

tipo corsa: salita e discesa
periodo: estate -autunno
esposizione preval. in salita: Ovest
quota partenza (m): 1120
quota vetta/quota massima (m): 2265
dislivello totale (m): 1300
lunghezza (km): 20

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: rfausone
ultima revisione: 30/07/18

località partenza: Arcesaz (Arcesaz , AO )

cartografia: carta dei sentieri n.8 Val d'Ayas Val di Gressoney e M. Rosa Escursionista editore

accesso:
Da Verres salire la valle d'Ayas fino a Challand St. Anselme, proseguire poi per raggiungere Arcesaz dove si parcheggia (non molti posti).

note tecniche:
È un tratto del Trail dei Walser, che qui viene percorso in discesa nel passaggio dalla Valle di Gressoney a quella d'Ayas.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio ad inizio paese presso l'area giochi bimbi, si punta in direzione Est ad attraversare l'Evancon, svoltando subito dopo a destra. Si prosegue su asfalto per un breve tratto fino a raggiungere una sterrata che si segue verso sinistra, attraversa il bosco ed incrocia la strada asfaltata per Graines che si segue. La strada diventa sterrata e la si segue fin oltre un laghetto artificiale della Idroelettrica Brusson dove si svolta a destra su di un ponte che attraversa l'immissario del laghetto precedente.
Qui inizia una mulattiera che conduce agli alpeggi di Charbonnière, poi si torna sulla poderale. Oltre c'è un tratto di sentiero che taglia una curva, e proseguendo si incontra la diramazione 9c che conduce a Cleve di Moulaz. La strada continua attraversa un altro ponte q. 1750 circa, ci si porta sulla dx orografica. La mulattiera ora risale a compiere un semicerchio e raggiungere gli alpeggi Chancharlec e l'altopiano con alpeggio Frudiere. Poco oltre , nell'estate 2013 il sentiero e' stato interessato da un'enorme frana, cercare traccia più agevole più in alto rispetto all'alpeggio.
Dopo aver oltrepassato la frana, scendere verso il torrente, costeggiarlo. Si prosegue sul sentiero n.9 per i laghi Frudière, dove raggiunto il lago intermedio lo si aggira in senso antiorario fino ad arrivare ad un alpeggio semidiroccato.
Il sentiero sale fino alla bastionata rocciosa e si esce tra i pascoli che racchiude il lago superiore che precede di poco il colle di Frudiere.