Gioveretto (Cima) o Zufrittspitze dalla Val d'Ultimo (Ultental)

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1872
quota vetta (m): 3439
dislivello complessivo (m): 1600

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: la-Nata
ultima revisione: 19/07/18

località partenza: St. Gertraud (Ultimo , BZ )

punti appoggio: rif. Canziani

cartografia: Kompass no.052: Ultental - Val d'Ultimo, 1:25.000

accesso:
Parcheggiare al Lago di FOntana Bianca (Weissbrunnsee), 1872 m.

descrizione itinerario:
Prendere il sentiero no.140 in direzione del rif. Canziani che segue il corso del Torrente del Lago Verde (Gruenseebach). Il rif. Canziani si trova sul lato destro del grosso invaso del Lago Verde a quota 2561 m (Gruensee).
Proseguire dritti sulla sponda destra del lago per pietraie e sentiero. Ad un certo punto si trova il bivio segnato su un grosso masso con le scritte Egg. a sinistra (Eggenspitze, cioè lo Sternai) e Z. a destra (Zufrittspitze, cioè Gioveretto).
Si prosegue a destra, si percorre un piano tra erbe, pietre, acqua. La cima è evidente davanti a noi, di pietra rossa, si vede bene la croce e il muro di neve in alto al Passo di Gioveretto (Zufrittjoch).
Si sale per una lunga pietraia fino ad una lingua di neve che si sfiora sulla sinistra (breve e facile passaggio su roccia) e si prosegue sino a lambire il termine della vedretta.
La si percorre brevemente sopra al muro che s'affaccia sulla val d'Ultimo sino ad attaccare una prima parte di sfasciumi, poi un bel canalino su ottima roccia rossastra, qualche gradone, quindi un altro canalino ed una placca agevolati da una catena e si è in vetta al Gioveretto (Zufrittspitze) a quota 3439 m.
Panorama immenso sui ghiacciai e sulle cime dell'Ortles, Cevedale, Gran Zebrù ecc. Alta croce e libro di vetta.