Assietta (Colle dell') da Pra Catinat, giro per Col Lauson, Rifugio Arlaud, Col Blegier

difficoltà: TC+ / BC / S2   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1765
quota vetta/quota massima (m): 2565
dislivello salita totale (m): 1650
lunghezza (km): 62

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Kowalski
ultima revisione: 16/07/18

punti appoggio: Rifugio Arlaud, Rifugio Assietta

accesso:
Pinerolo, Villaretto, Depot, Strada per pra Catinat/colle delle Finestre si supera Pra Catinat e si prosegue fino allo spiazzo (con bidoni x immondizia) sotto il Forte della Valle (1765) a fianco di una curva verso dx .

note tecniche:
Fatto in due giorni non è particolarmente impegnativo, a parte la risalita al col Blegier dal rifugio Arlaud e permette di godersi il viaggio e i panorami e, perchè no, l'ottima birra del rifugio Assietta.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio si percorre in leggera salita la strada che oltrepassando il bivio per il rifugio Sellerie (fontana) conduce con una intensa impennata finale al forte Serre Marie, si prosegue quasi in piano fino a ricongiungersi con la strada asfaltata che dal pian dell'Alpe conduce al Colle delle Finestre. Si svolta a sinistra in discesa e si arriva in breve al pian dell'Alpe, dove a destra al cui fondo parte la strada per l'Assietta. La si segue con pendenze mai esasperate, che si alternano a qualche lungo falsopiano e ad una caratterista serie lunghi di tornanti . Dal colle dell'Assietta (foto di rito) si continua con uno strappo fino alla Testa dell'Assietta 2565 m che si raggiunge per una visita alla stele commemorativa della storica battaglia dell'Assietta.
Da questo punto ( circa 16 km dalla partenza) con andamento in discesa o pianeggiante, con qualche brevissimo strappetto, si giunge prima al Colle Lauson dove si può scegliere se continuare sulla strada dell'Assietta fino al Col Blegier, oppure se intraprendere la discesa direttamente su sentiero a Montagne Seu e Rifugio Arlaud. In questo caso svoltare a destra in prossimità del gta-sentiero dei cannoni (prima del bivio Gran Costa). Si arriva alle Montagne Seu per un percorso tecnico e divertente - a quota 2150 m, imboccare il sentiero a destra (gta) mentre a sinistra la strada dei cannoni riporta allo sterrato fatta in salita.
Dal rifugio (eventuale pernottamento per spezzare il giro in due giorni) si prosegue sulla sterrata che si immette in quella proveniente da Monfol, quindi passando per la località Ferro di Cavallo dove è presente un bivio: qui occorre proseguire in direzione del Col Blegier, 2379 m dove si ritrova la strada dell'Assietta, che va percorsa a verso valle (ma c'è ancora da risalire al Colle Lauson 2491 m, ritrovando il percorso dell'andata.