Stange (Avancorpo dello) LindElda

difficoltà: 6b+ / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud
sviluppo arrampicata (m): 160
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: fulviofly
ultima revisione: 16/07/18

località partenza: Parcheggio dell'Alpe Devero (Baceno , VB )

punti appoggio: Crampiolo

accesso:
Dalla superstrada dell'Ossola uscire per la Valle Antigorio e dirigersi a Baceno, di qui all'Alpe Devero (parcheggio a pagamento). Lasciata l'auto prendere il sentiero che in circa 1 ora porta alla diga di Devero passando per Crampiolo. Alla base della diga prendere a sx per la falesia "Busin-Stange" e quindi scendere costeggiando la parete di quest'ultima sino ad individuare la struttura (15 min dalla diga) con spit e cordone alla partenza.

note tecniche:
L'itinerario è stato individuato, chiodato e ripulito dalla Guida Alpina Paolo Stoppini, profondo conoscitore dell'area, che ha voluto dedicare la via alle sue due piccole (Linda ed Elda).
L'intenzione è anche quella di valutare la possibilità di aprire altre linee nel settore al fine di rendere l'area "appetibile" e frequentata (con il giusto rispetto in quanto si è in zona Parco Veglia-Devero) dagli amanti di questo angolo particolarmente affascinante.

descrizione itinerario:
Per affrontare la salita sono necessari una dozzina di rinvii (inutili le protezioni veloci) una corda da 70 mt oltre all'attrezzatura personale.
L 1 5c placca
L 2 6b+ a sx in placca per raggiungere il pilastro con belle prese e quindi affrontare una placca tecnica e delicata
L 3 6a placca con brevissimo bombamento
L 4 6a+ muro delicato, ripiano (sosta del soccorso alpino da ignorare e da utilizzare per la discesa) e quindi a sx sino alla sosta della via
L 5 6b+ muretto, traverso a dx per affrontare lo strapiombo nel suo punto di debolezza.
Discesa in doppia sulla via.