Ela (Pass d') da Tiefencastel, anello per Filisur e discesa su Savognin

difficoltà: BC / BC+ / S3   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 850
quota vetta/quota massima (m): 2724
dislivello salita totale (m): 1950
lunghezza (km): 50
disl. da portare (m): 300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: MONTAGNAVERA
ultima revisione: 05/07/18

località partenza: Tiefencastel (Albula/Alvra , Albula )

punti appoggio: HELA HUTTE 2250mt

cartografia: Swisstopo Bergun

accesso:
In Auto con bollino autostradale: Como-Brogeda Lugano -Bellinzona- San Bernardino-Splugen-thusis Tiefencastel circa 2 Ore, parcheggio libero a destra spiazzi poco dopo il Bivio per Davos

note tecniche:
adatto anche a Medio Buoni ciclisti ma molto allenati, periodo ideale Estate ed inizio Autunno

descrizione itinerario:
da Tiefencastel 850m asfalto direzione Davos circa 3km prima dell'Abitato di Surava prendere la prima a destra che attraversa il fiume con bello sterrato che porta prima al campo da golf, poi al campeggio Islas di Filisur, poi ci si addentra in direzione Sud (Albulapass) fino ai 1019 di Frevgias, da qui sulla dx ampia carrozzabile che indica Camona d'Ela, praticamente unica strada quasi completamente ciclabile che porta verso sud fino ai 2250m della Camona d'Ela o Helahutte dove c'è il primo rifornimento d'acqua da fontana. Da qui inizia il tratto di sentiero pedalabile per circa il 30% che porta al pass d'Ela 2724mt.
Paesaggio mozzafiato circondati dal Gruppo del Piz Ela.
Discesa 2700-2100 singletrek ciclabile con front circa 80-85%, poi facile mulattiera fino ai 1600m circa, poi tutto asfalto fino all'auto anche se ci sarebbero delle alternative.