Rocchetta Alta di Bosconero Navasa o delle Grole

difficoltà: 6b / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Nord
quota base arrampicata (m): 1700
sviluppo arrampicata (m): 600
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: teo
ultima revisione: 02/07/18

località partenza: Forno di Zoldo (BL) (Forno di Zoldo , BL )

punti appoggio: Casera di Bosconero

bibliografia: Guida CAI TCI

accesso:
L'attacco si raggiunge dopo circa 30 minuti di cammino dal rifugio, tagliando via il sentiero in direzione di un masso evidente. L'attacco è per una rampa erbosa piuttosto evidente ascendente a dx. Primi metri facili poi piccolo boulderino di IV grado e si continua per la rampa fino a raggiungere la cengia sovrastante. Da qui (vecchio chiodo - sopra c'è la Martini), tutto a sx per facile cengia (sosta 3 chiodi e cordone).

note tecniche:
La via è abbastanza chiodata (le soste ci sono) ma non super chiodata, con alcuni passi obbligatori comunque non banali (il VI dolomitico). Roccia buona, fare comunque sempre attenzione a cosa si tira soprattutto sui gialli. Come attrezzatura friends fino al 4 (utile) e volendo raddoppiando i medi. Nuts utili nel diedro.
Bella via d'ambiente molto alpinistica, forse persino più impegnativa di KCF e Strobel.

descrizione itinerario:
Si sale il caminetto e poi dove c'è un chiodo rosso a dx per muro. Poi relazione direi ben fatta tranne a metà che si perde un po'. Cercare sempre il percorso più logico.
Discesa non banale con il canale innevato. Informarsi bene al rifugio. Portare qualche chiodo per emergenza.

La migliore relazione è forse quella che trovate qui.
http://www.scuolaguidodellatorre.it/relazioni/RocchettaAltaDiBosconero-viaNavasa/419/