Lyskamm Orientale Cresta del Naso

difficoltà: D   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1829
quota vetta (m): 4527
dislivello complessivo (m): 2700

copertura rete mobile
tim : 40% di copertura

contributors: alb979
ultima revisione: 02/07/18

località partenza: Staffal (Gressoney-la-Trinitè , AO )

punti appoggio: Bivacco Mamo Comotti

bibliografia: G. Buscaini, Monte Rosa - Guida dei Monti d'Italia TCI/CAI

accesso:
Da Staffal per l’alpe Cortylis ed il Plateau fino al praticello (quota 2782) menzionato da Buscaini. Da qui dovrebbe partire l’attacco diretto (non reperito).

descrizione itinerario:
Dal praticello salire invece ancora verso sinistra per un paio di centinaia di metri costeggiando la parete, fino ad un ripiano superiore in corrispondenza della seraccata all’inizio del ghiacciaio del Lys. Attaccare per cenge obliquando verso destra fino ad un colletto su di una cresta secondaria, che si segue poi verso sinistra con arrampicata non difficile. Sul lato opposto del canale di sfasciumi che costeggia sulla destra la cresta secondaria si individua e si sale un canale che riporta sul crestone principale. Da lì, si segue la cresta del Naso, più o meno fedelmente, aggirando alcuni torrioni, fino al Lyskamm Orientale, passando per il Naso e la Cresta Sella. 2700 metri di dislivello da Staffal alla vetta, c.1500 dall’attacco con oltre 3km di sviluppo. La difficoltà D è riportata come da relazione di Buscaini. Ottimo punto d’appoggio il recente Bivacco Mamo Comotti

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale