Balmasca (Cima) da Ponte Porcera

difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1083
quota vetta/quota massima (m): 2301
dislivello salita totale (m): 1218

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Lonely_Troll
ultima revisione: 14/06/18

località partenza: Ponte Porcera (Entracque , CN )

descrizione itinerario:
Dal ponte Porcera percorrere la pista sterrata fino al suo termine oltre il Gias Valera dove una palina indica l' inizio di due sentieri. Si segue quello di sinistra per il Passo della Mena ed arrivati ad una conca sotto il colle con i resti di antichi gias lo si abbandona per risalire il vallone a destra tra la Cima Balmasca ed il Monte Frisson su vecchie tracce.Oltrepassata una lapide su di una grossa pietra si svolta a destra per portarsi sul tratto iniziale della dorsale di erba e roccette calcaree lungo la quale si raggiunge la cima.
Il terreno è ripido ma le tracce ben marcate dei camosci facilitano il cammino; l'unica difficoltà è rappresentata da un salto roccioso di circa 2 metri (F+) da affrontare in discesa per superare un intaglio nella cresta alta.
Al ritorno dal fondo del vallone è possibile attraversare il ruscello e utilizzare il sentiero per il Colle del Sabbione che riporta al Gias Valera passando per il Gias dell' Adreit .