Il Cammino della Gran Madre Tappa 3: da Postua a Sostegno

sentiero tipo,n°,segnavia: 724, H44, M44
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 471
quota vetta/quota massima (m): 690
dislivello salita totale (m): 410

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Franco1457
ultima revisione: 09/05/18

località partenza: Postua (Postua , VC )

bibliografia: Il Cammino della Gran Madre - Antonio Crestani - Edizioni Porziuncola

accesso:
Da Biella si scende lungo la superstrada fino a Masserano dove si prosegue sulla strada per Gattinara fino alla rotonda per Roasio dove si svolta a sinistra. Superato Villa del Bosco si raggiunge Postua. Ovvimanete essendo una traversata sono necessarie due autovetture.

note tecniche:
Si tratta della terza tappa del percorso "Il Cammino della Gran Madre", percorso a tappe di 150 Km nelle valli Biellesi che parte da Trivero e dopo nove tappe raggiunge il Santuario d'Oropa.

descrizione itinerario:
Da Postua si sale con sentiero ripido fino al Santuario della Madonna di Loreto. Si prosegue su piste tagliafuoco e si raggiunge Guardabosone. Consigliata una visita di questo bellissimo borgo. Arrivati poco prima del Santuario della Madonna del Carretto e consigliata una breve deviazione per l'Oratorio di Luppia dove si può ammirare un bel panorama verso il Monte Barone di Coggiola. Si torna al Santuario e si scende fino a Crevacuore e dopo aver attraversato il Sessera si raggiunge Azoglio. Con una deviazione di 15 m. (andata) si arriva al Santuario della Madonna della Fontana in luogo isolato e rilassante. Tornati ad Azoglio si sale con una pista ripida fino al crinale dove si incontra una pista tagliafuoco che percorre con vari saliscendi queste colline (Rive Rosse) permettendo di ammirare bei panorami. Si scende poi a Sostegno completando il percorso.