Rosset (Punta) dai Piani del Nivolet per il Col Rosset

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2532
quota vetta (m): 3100
dislivello complessivo (m): 600

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: laika58 giovil
ultima revisione: 17/08/15

località partenza: Piani del Nivolet (Ceresole Reale , TO )

punti appoggio: Rifugio Savoia - Rifugio Città di Chivasso

accesso:
Risalire la valle Orco sino a Ceresole Reale e proseguire per il colle del Nivolet

note tecniche:
Bella gita all'interno del parco nazionale del Gran Paradiso (PNGP), in un bel comprensorio di montagne - Dalla vetta il panorama è immenso ed abbraccia una moltitudine di vette, dalle cime di confine con la Francia, alle cime della Val di Rhemes e Valsavaranche. La cresta finale è abbastanza stretta, esposta e di pessima roccia per cui occorre molta attenzione.

descrizione itinerario:
Dal rifugio Savoia si risale per il sentiero che porta al lago Rosset che si contorna sulla destra orografica, il sentiero poi risale un breve pendio con bella visuale sul vicino lago Leytaz, si risalgono poi alcuni dossi erbosi lungo il sentiero, sino ad arrivare nel pianoro superiore in vista del colle e dei tre laghetti Chanavey posti sotto il colle Rosset, a questo punto il sentiero con una lunga serie di svolte, risale ripido l'ultimo pendio sino raggiungere il colle (indicazioni su un cippo di pietra) - Da questo punto si risale la cresta sulla sinistra prima abbastanza ampia e poi stretta e rocciosa superando alcuni speroni rocciosi sino a giungere sulla punta del Rosset