Janzo (Cima di) e la Bruciata da Riva Valdobbia per la Bocchetta d’Ea

sentiero tipo,n°,segnavia: bolli bianchi e rossi n°8 ex 208
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1112
quota vetta/quota massima (m): 2449
dislivello salita totale (m): 1467

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: gamquarna kaneski
ultima revisione: 10/07/19

località partenza: Riva Valdobbia (Alagna Valsesia , VC )

cartografia: Kompass 88 Monte Rosa

accesso:
Si risale la Valsesia. Quando compare il cartello che indica Riva Valdobbia, si abbandona la strada principale e si segue l'indicazione per il paese. L’itinerario parte dal Ponte del Gallo sul torrente Vogna, poco prima di entrare in Riva Valdobbia. Evidenti cartelli indicatori per la bocchetta di Ea.

note tecniche:
Bell'itinerario a torto trascurato. Prima parte al fresco nel bosco. Recentemente sono stati rifatti i bolli, che ora sono abbondanti e ben evidenti.

descrizione itinerario:
Dal ponte seguire i bolli. Il sentiero sale ripido nella faggeta, poi tra radi ontani e conifere, fino ad uscire all’Alpe Stella (mt 1576). Non farsi ingannare da un evidente sentiero che che va in piano verso destra, il sentiero giusto ricompare ripido proprio a monte dell'Alpe Stella.
Si esce dal bosco alla piana dell’alpe Laghetto Stella (mt 1788). Fin qui si viaggia su ottimo sentiero. Da questo punto in poi si segue una vaga traccia, ma i bolli sono numerosi e rifatti di recente e portano alla Bocchetta d’Ea (Mt 2288), che si raggiunge con ampio giro da destra a sinistra.
Dalla sella in 30minuti a dx (NE) si raggiunge la Cima di Janzo e a sx (SO) in analogo tempo La Bruciata da dove è sconsigliabile ritornare all’Alpe Laghetto scendendo direttamente dal ripido fianco N (arbusti), meglio ritornare alla Bocchetta. Per la cresta della Bruciata tutte le difficoltà si possono aggirare per ripidi pendii erbosi, pochi metri sotto il filo di cresta: dapprima sulla destra ( senso di salita)e più avanti sulla sinistra. In alternativa si può stare sul filo di cresta aereo con facile arrampicata di I grado.