Eknaton (Cascata)

difficoltà: III / 4+   [scala difficoltà]
esposizione: Est
quota base cascata (m): 2080
sviluppo cascata (m): 250
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
vodafone : 5% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: oreste enrico.mountainguide
ultima revisione: 21/01/19

località partenza: Lillaz (Cogne , AO )

bibliografia: Matteo Giglio - Effimeri Barbagli - 2014 Tipografia Valdostana

accesso:
Seguire la pista di fondo che si addentra nella Valleille per poi prendere il sentiero a mezza costa (o traccia) sulla sinistra idrografica della valle che passa sotto alle cascate fino ad arrivare alla base di Eknaton. La cascata si vede solo all'ultimo momento. 2h-2h30 circa.

note tecniche:
Magnifica ed imponente cascata ubicata in un angolo della Valeille incontevole e solitario.
Per raggiungere la cascata senza traccia possono essere utili gli sci.
Il canale radio di soccorso Canale E non aggancia il ponte alla base della cascata.

descrizione itinerario:
L1- salire facili risalti sino ad arrivare ad un muro a 80°/85° di 4-5 mt circa; sosta a spit sulla destra; 60m
L2- rampa nevosa obliqua verso sinistra; 50m; sosta su ghiaccio;
L3- salire il risalto successivo 75° sino alla base del'imponente muro stalattitico. Sosta su ghiaccio alla base del muro centrale; 60m;
L4- salire il largo e ripido muro 75°-90° per 30m, sino ad uscire nel facile canale dopo 60m, sosta a sx su spit contro lo sperone roccioso, oppure sostare su ghiaccio all'uscita del muro au 35m;
L5- Seguire il canale nevoso fino alla base dell'ultimo salto, 60m, sosta a dx su spit;
L6- Superare il candelone dove 80°/90° per 25m, uscire nella goulotte succesiva sosta a sinistra su spit, 60m.

Discesa: Prime tre doppie su fix e maillon, la quarta su abalakov; il pendio di L2 normalmente si scende a piedi, oppure abalakov in presenza dighiaccio; la sesta su fix e maillon.

altre annotazioni:
Prima salita di A.Crudo, E.Crudo, G.C. Grassi nel 1989