Nebin (Monte) e Monte Cugulet dal Colle di Sampeyre, anello per il Monte Rastcias

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 2284
quota vetta/quota massima (m): 2514
dislivello salita totale (m): 900

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: lukasbrunner coboldo
ultima revisione: 30/06/19

località partenza: Colle di Sampeyre (Sampeyre , CN )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.12 Bassa Val Varaita, Bassa Val Maira, IGC 1:50.000 n.6

accesso:
Salire al Colle di Sampeyre seguendo una delle due strette rotabili asfaltate, una dalla Val Maira, l'altra dalla Valle Varaita. Parcheggio presso il Colle.

note tecniche:
Escursione facile ma lunga (6 h circa senza pause), molto panoramica, tutta in cresta. Ideale per l'autunno.

descrizione itinerario:
Dal Colle di Sampeyre (2284 m), si segue la Strada dei Cannoni verso Est (nel primo tratto si può prendere una variante più diretta che aggira sulla sinistra il Cugn di Goria) salendo fino alla Bassa dell'Ajet (2310 m), e proseguendo poi per un lungo tratto fino al Collet Rusciera (2052 m), dove la strada passa dal versante della Val Maira a quello della Val Varaita. Da qui si gira a sinistra, e si comincia la vera traversata in cresta, tutta indicata da tracce di sentiero. Si raggiunge dapprima il monte Rastcias (2404 m), poi si scende al Colle Rastcias (2176 m) e si risale alla Cima Lubin (2431 m). Da qui, seguendo la cresta a sinistra di una grande spaccatura (lato val Maira), si scende ad un colletto (2377 m) e si risale al Monte Cugulet (2494 m). Dalla vetta si scende alla Bassa di Rasis o di Rocciaset (2425 m), indi si risale al M.Nebin Sud m 2514 (la vetta è costituita da un grosso masso caratteristico), si scende ad un colletto secondario a quota 2483 m e si raggiunge la vetta del monte Nebin Nord (2510 m). Si scende infine alla Bassa dell'Ajet (2310 m), dove si ritrova la strada. Volendo, si può tornare al parcheggio seguendo ancora la cresta e raggiungendo anche il Cugn di Goria (2384 m).
E' possibile e consigliabile effettuare il percorso in senso inverso, percorrendo prima la cresta e poi rientrando lungo la Strada dei Cannoni. Per accorciare il noioso percorso sulla strada è consigliabile dal M.Rastcias (o dalla Cima Lubin) ripercorrere a ritroso la cresta scavalcando il M.Cugulet e scendendo alla Strada dei Cannoni dalla Bassa di Rocciaset per prati.