Cassorso (Monte), cima ovest da Preit per il Canalone SE

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 1540
quota vetta/quota massima (m): 2776
dislivello totale (m): 1236

copertura rete mobile
wind : 0% di copertura
vodafone : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: andrea81
ultima revisione: 21/04/09

località partenza: Preit (Canosio , CN )

cartografia: Fraternali Editore 1:25000 n.11 Alta Val Maira

accesso:
Da Dronero, all'imbocco della Valle Maira si prosegue lungo la strada provinciale in direzione Acceglio, risalendo la tortuosa vallata sino a Ponte Marmora: qui si devia a sinistra per Canosio e Preit. Giunti prima di Canosio si continua a destra per toccare appunto il centro abitato, e quindi dopo pochi km si arriva a Preit, dove vi è un ampio piazzale poco dopo le case della borgata.
A stagione avanzata, è possibile proseguire in auto generalmente fino alle Grange Selvest.

note tecniche:
L'itinerario percorre il grande canalone SE di circa 800 metri di dislivello che richiede neve assolutamente sicura. Picca e ramponi al seguito (utili specie in discesa). Considerata l'esposizione soleggiata, il canale prende sole dal mattino presto, per cui è bene valutare l'orario di partenza ed di discesa in considerazione delle temperature.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio dopo Preit 1540 m, proseguire lungo il tracciato della strada che d'estate conduce al Colle del Preit, superando in breve una centrale idroelettrica e poco più avanti le Grange Selvest 1666 m. Sempre seguendo la pista principale, sulla sinistra idrografica del torrente, si sale più ripidamente per un tratto per poi raggiungere un ampia conca con le Grange Servino 1817 m. Superatele, dopo poche decine di metri si abbandona il tracciato della strada piegando a 90° verso destra, imboccando quello che risulterà come l'evidente canalone E/SE.
Il canale si presenta sempre piuttosto ampio, con pendenza costante tra 25-30° con qualche breve tratto superiore. E' suddivisibile in tre parti intervallate da due brevi ripiani dove rifiatare. Dopo l'ultimo ripiano, una specie di avvallamento sotto il pendio sud della cima, si volge verso destra puntando ad una sella alla base della dorsale sud-ovest del Monte Cassorso. Percorrendola senza alcuna difficoltà, seppur abbastanza ripida, si perviene alla piatta cima ovest del Monte Cassorso.
Se in buone condizioni l'intera salita è fattibile con le racchette ai piedi, mentre per la discesa valutare se utilizzare i ramponi per affrontare più comodamente i tratti più ripidi.