Furgon (Monte) Parete NO - sci ripido - Sauze di Cesana, Piemonte

Furgon (Monte) Parete NO

tipo itinerario: parete
difficoltà: / 4.3 / E3   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1600
quota vetta/quota massima (m): 2830
dislivello totale (m): 1230

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: riccardo.olliveri abo
ultima revisione: 18/03/20

località partenza: Thures o Pont Terrible (Sauze di Cesana , TO )

punti appoggio: Cesana

bibliografia: Ripido!

accesso:
Sono possibili due partenze: da Pont Terrible all'imbocco della valle Argentera (consigliato a stagione inoltrata) e da Thures, in val Thuras.
Pont Terrible:
dal ponte prendere la mulattiera sulla dx e quindi dopo poco prendere il sentiero sulla sx (indicazioni Cima Bosco) che porta alla grotta con sorgente e madoninna lungo il percorso del classico Gran Roc. Risalire il bosco ripido in direzione ovest e quindi intorno a q. 1800m scavallare nell'impluvio del Rio di Pont Terrible. Superare la grotta a q. 1900 e proseguire lungo il corso del torrente fino a raggiungere i pendii aperti (2250-2300m) che precedono il Col Chalvet.
Thures:
seguire la classicissima salita di Cima Bosco, obliquando nell'ultima parte via via verso dx (est), transitando sotto i bei pendii della Coppa e la parete rocciosa NW del Furgon, fino a raggiungere il Col Chalvet.

note tecniche:
Itinerario di circa 550m di dislivello, raramente in buone condizioni a causa dei venti che lo battono per tutto l'inverno e dell'esposizione nei confronti dell'avvicinamento (quando la neve trasforma sulla pala sommitale i 2 avvicinamenti potrebbero essere già privi di neve). Pendenze di 40-45° (qualche breve tratto eventualmente più ripido).

descrizione itinerario:
Dal Col Chalvet procedere verso est puntando ad una spalletta sospesa (spesso sguarnita di neve). Da qui obliquare ancora verso sx fino ad entrare in parete dove si riesce ad imboccare il secondo di 3 canalini presenti (meglio avere una foto). Percorrere il vago canale fino ad una strettoia più ripida (qualche metro a 50°), una volta oltrepassato questo tratto iniziare ad obliquare via via verso dx fino a raggiungere la pala sommitale sospesa e da lì in breve l'anticima del M. Furgon (la vera cima è spostata verso sud ed è raggiungibile tramite una esposta e delicata crestina).

Discesa lungo l'itinerario di salita.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale