Brocan (Cima di) Canale Ovest

difficoltà: PD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 1743
quota vetta (m): 3054
dislivello complessivo (m): 1311

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura
tim : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: marcog72
ultima revisione: 26/02/10

località partenza: Piano della Casa del Re (Valdieri , CN )

punti appoggio: Rif. Remondino

bibliografia: Parodi - Nelle Alpi del Sole - it. 39

note tecniche:
La cima di Brocan, la più meridionale della catena dell'Argentera, presenta numerosi canali che restano innevati fino a inizio estate. Il canale ovest (40-45 gradi per 350 m) è il più evidente e raggiunge la cresta sud a poco distanza dalla vetta.

descrizione itinerario:
Il canale ovest, ben visibile dal piano della casa, è raggiungibile in due modi: 1) dal rif. Remondino, seguendo il percorso per il Colle di Brocan, quindi giunti sotto il passo, si prosegue verso sud in leggera discesa fino al conoide; 2) direttamente dal Pian della casa, risalendo il vallone di Balma Ghiliè se ben innevato (percorso scialpinistico per la cima Ghiliè) fino a quota 2400 m circa, quindi puntando a NE fino ad aggirare la cresta ovest che nasconde fino all'ultimo il canale alla vista.
Si risale il canale fino alla sella di Brocan (m 3010 ca.), quindi si attacca sulla sx il tratto roccioso finale. Si può risalire direttamente l'evidente placconata sul filo (III-), oppure seguire un canale/camino leggermente sul lato ovest che porta sopra questa (passi di II). Ultimi metri elementari.
Discesa: per la cresta sud. Si ritorna alla sella di Brocan, si attraversa e si risale sul lato opposto per rocce ripide ma facili (II) fino a riprendere la cresta. Segue un tratto ampio e quasi pianeggiante, quindi un tratto più affilato che si discende sul lato occidentale), infine la cresta torna ampia e detritica (e nevosa a inizio stagione). A questo punto si piega a destra (SO), si abbandona definitivamente la cresta e si scende per sfasciumi e/o nevai fino al sottostante vallone di Balma Ghiliè, da dove si torna al Pian della casa seguendo la mulattiera estiva o la gorgia se innevata.