Piccola Ciamarella da Pian della Mussa

difficoltà: OSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1787
quota vetta/quota massima (m): 3540
dislivello totale (m): 1753

copertura rete mobile
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: citta
ultima revisione: 23/05/20

località partenza: Pian della Mussa (Balme , TO )

punti appoggio: Rif. Gastaldi

bibliografia: G.Bezze, P.L.Mussa, E.Sesia. CDA. Valli di Lanzo, Tesso e Malone. N°60

note tecniche:
ATTENZIONE: La strada è chiusa a Balme di norma dall'1/11 al 30/4 (ma dipende dagli anni).

descrizione itinerario:
Dal piazzale terminale di Pian della Mussa si sale seguendo il sentiero estivo per il rifugio Gastaldi. Superato lo sperone di roccia iniziale, ci si trova sul Pian dei Morti, dove occorre abbandonare il sentiero per il rifugio, piegando a destra e immettendosi nell'evidente vallone del Pian del Gias.
Superati gli accumuli morenici che si trovano sulla destra del piano, si inizia a salire verso il ghiacciao della Ciamarella per ripidi pendii. Arrivati ai piedi del ghiacciao, con l'imponente mole dell'Uia della Ciamarella sulla destra, si attraversa tutto il ghiacciaio, portandosi a ridosso della Piccola Ciamarella.
Attraverso un ripido ma breve pendio, si raggiunge il colle.
Solitamente con piccozza e ramponi, risalire la facile ma ripida cresta SW (40-45°), inizialmente nevosa poi rocciosa. Un ultimo breve passo di II° porta alla croce di vetta.