Bracco (Monte) Falesia dei Forestieri

difficoltà: dal 6a / al 8a
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota falesia (m): 800
lunghezza min itinerari (m): 25
lunghezza max itinerari (m): 35

copertura rete mobile
wind : 100% di copertura
vodafone : 100% di copertura
tim : 86% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: necederemai thebrd
ultima revisione: 16/03/20

località partenza: Sanfront (Sanfront , CN )

punti appoggio: Rifugio Miravidi

bibliografia: Falesie del Monviso - Parussa - Bergese

accesso:
in auto fino ai parcheggi sotto al Rifugio Miravidi (attenzione non proseguire fino al rifugio ma fermarsi all'ampio parcheggio sterrato).
Seguire il sentiero ben segnalato che parte dietro al sopra citato rifugio.
Oltrepassata la casetta con la caratteristica "pietra strapiombante" (15 min dal park), al terzo tornante, imboccare il sentiero pianeggiante a sinistra e passare sotto il Piccolo Cervino. Altri 15 min circa e siamo alla falesia, suddivisa grosso modo in 4 settori (vedi cartelli).

note tecniche:
Bella falesia sul lato sinistro del Bracco, la prima a prendere il sole al mattino.
Tiri lunghi a volte oltre i trenta metri. Consigliata corda da 70m.

descrizione itinerario:
Settore 111 all'alba: una ventina di tiri tra il 6a e il 6c oltre ad un 6c+, un 7a+ e un 7c.
Settore Ovo crack: tiri dal 6c (duri) al 8a (per i tiri sulla cengia è possibile fare sicura anche dal bosco sottostante).
Settore Coyotes: tiri dal 6a+ al 8a (è il settore più caldo in assoluto!)
Settore Super Yang: anche qui tiri dal 6a (la prevalenza) al 6c.

altre annotazioni:
Curiosità: è stato il primo settore ad essere chiodato, ad opera di "forestieri" provenienti da Torino e dintorni (che scalavano spesso all'orrido di Foresto.... il nome deriva anche da questo!).

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale