Agnel (Piz d') spalla Ovest da Julierpass

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Sci ai pedi dalla macchina purtroppo la pioggia anche a quota elevata ha trasformato la neve nella parte bassa della gita giornata con cielo grigio con problemi di visibilità che arrivati al colle si è trasformata in nebbia qui abbiamo deciso di scendere appena partiti e' uscito il sole che ci ha regalato una discesa neanche male comunque mille metri d+ fatti come prima uscita va più che bene con Carlo,Ivana e Cristian
Carlo al colle
prima parte della discesa

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 2200
Partenza fredda nella valle d'Agnel fino a raggiungere, dopo un lungo tratto che costeggia appena sopra il torrente, la deviazione a sinistra che conduce al pendio principale comune anche al Piz Campagnun. Ieri ha nevicato quindi la condizione della neve permette una salita tranquilla. Giunti al colletto giriamo a destra verso quota 3001 attraversando con un breve traverso fino a raggiungere il pendio finale al di sopra delle roccette. Questo tratto che potrebbe essere più pericoloso con condizione di neve avverse, risulta più facilmente risalibile nelle condizioni odierne nonostante la traccia di salita sia spesso rovinata da quelle plurime di discesa. Nel tratto finale del pendio molti sassi esposti richiedono in discesa particolare attenzione.
Partiti abbastanza tardi saliamo Io, Richi e Betty pensando da subito alla discesa che ci attende. Oggi è giornata di pseudo riposo quindi non c'è fretta, fortunatamente il sole è dalla nostra e ci permette questo approccio. In discesa Richi rompe un bastone ma è un equilibrista quindi no problem.


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 1600
sulla salita nulla da dire.
discesa nel primo tratto esposto a sud ovest su neve segnata e crostosa.
dal colletto con in campagnung scesi nella val di natons verso est, trovando splendidi pendii di neve farinosa.
talmente belli che dalla conca a 2200 abbiamo ripellato fino alla spalla a circa 2400 che si affaccia verso bivio, aggiungendo 200 m di neve da favola in un vallone non tracciato.
discesa su neve più molle giù diretti fino al lago presso marmorera.
varie vicissitudini e cambi di programma in corsa ci hanno portato a fare questo itinerario non previsto... visto il risultato sciistico e panoramico meglio così :-)

dopo un'ora di vano autostop sulla strada lungo il lago di marmorera, un grazie allo scialpinista di Milano che mi ha riaccompagnato a la Veduta a riprendere l'auto


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Solo qualche pietra affiorante nell'ultimo tratto sotto la vetta . Attenzione a qualche tratto ghiacciato (rampant) Quando si riesce ad intuire la neve bella si fanno curve splendide.
Claudio anche oggi si è fatto aspettare in vetta.


[visualizza gita completa con 1 foto]