Mucrone (Monte) Aspettando Nessi

note su accesso stradale :: Ottima Strada e Ottimo Parcheggio
Gran Bella via di Misto Plaisir...Molto divertente, noi abbiamo fatto il secondo tiro in Total Dry per divertirci ancora di più...La stra Consiglio a chi inizia a far le prime belle arrampicate di Misto invernale.
In Super Compagnia di Luca, Simone e Flavio

[visualizza gita completa con 2 foto]
note su accesso stradale :: OTTIMO
Ottime protezioni , la placca è breve ma intensa.
Giornata proficua con Manuel resa dolce dal clima "primaverile", insomma si salgono in giornata due vie di misto per rodarsi a obiettivi futuri.


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Ottimo sino al piazzale delle funivie di Oropa.
Via ben descritta sul sito Montagna Biellese. Molto bella la placca del secondo tiro, veramente ben protetta, tutt'altro che banale, é un ottimo esercizio per i ramponi su roccia. Bella anche la variante in fessura a sinistra della linea degli spit, da proteggere (sarà per la prossima volta).
Un via di misto tanto più bella e ingaggiosa , quanto più l'inverno é presente (neve e ghiaccio). Oggi più primaverile che invernale, giusto un po' di neve portante nei tratti tra i salti di roccia e sulla cresta finale.Rientro lungo la ex pista di sci.
Con queste condizioni la si fa abbastanza in fretta e si riesce a tornare in tempo per una ottima polenta al rifugio. Sempre in buona compagnia con Luther e Dani.


[visualizza gita completa con 3 foto]
note su accesso stradale :: dall'arrivo della funivia a sx per il laghetto
Condizioni primaverili con poca neve/ghiaccio lungo la via e temperature alte. L'accesso alla base della via è ancora ben innevato e con la neve ancora portante se affrontato al mattino presto (8.30-9.30). Il tiro di 5c è completamente secco e conviene quasi affrontarlo senza ramponi. Per il resto la via è super protetta e con i fix molto evidenti. Un cuneo di legno ed un vecchio chiodo ad arricchire di storia la via. Peccato finisca troppo presto.
Cercavamo un'invernale e abbiamo trovato invece una salita primaverile...peccato per la poca neve che ha reso semplice questa salita che in veste invernale avrebbe molto da offrire. Ciononostante, il primo tiro fatto con i ramponi è mooooolto ingaggioso (anche se tecnicamente mi sembra più facile del 5c).
Ottima invece la compagnia di Dany e Secondo...insieme abbiamo onorato Nessi e la polenta del rifugio...e temo che a fine giornata sarà più il tempo passato a mangiare e a bere che il tempo a scalare...


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Strada pulite
Condizioni attuali: 70% neve 30% roccia
Avvicinamento: fino al lago (ghiacciato) pistone comodo e ben battuto dai passaggi poi traccia poco battuta e si affonda abbastanza.
In generale sono presenti dai 40 ai 60 cm di neve e la traccia trovata arriva più o meno a metà della via.
Le parti verticali sono altrettanto coperte da neve e c'è "da cercare" sempre gli spit.
Utili friend BD 1 e 2 da mettere al posto dei cunei marci.
La via nei tratti più appoggiati è un pó da ricercare facendo attenzione a non sprofondare fino alla vita.
Discesa: a parte il senso di marcia (in discesa appunto) cambia ben poco si procede con fatica per lo spessore del manto nevoso.
Dal colletto in poi molto meglio in quanto si sfruttano le tracce degli skialp e dei racchettari

Fantastica ! Una nessi con la N maiuscola dove non ci siamo fatti mancare niente in fatto di alpinismo invernale, meteo loffio compreso :-)
Ovviamente visto che era in parte da tracciare ci siamo fatti un discreto mazzo ma ne è valsa la pena.




[visualizza gita completa con 4 foto]
Neve nei collegamenti portante. Il primo tiro non per niente banale. Si puo considerare una via di misto di soddisfazione. la via e ben protetta non ho usato nessun frend. Prima sosta da collegare
Con Alessandro alla sua primo misto con ramponi e picca.
Consigliato il bar situato all'interno della stazione di partenza della cabinovia ottimi panini e buona birra oltre che simpatici e cordiali


[visualizza gita completa]
Poca neve portante su tutto il percorso. L2 decisamente più dura del resto poi bei tiri fino in cresta.
Ci siamo molto divertiti!!


[visualizza gita completa]
Come già descritto nella relazione precedente, via parecchio secca.
In queste condizioni una picca basta e avanza.
A parte la placca di V... salita tutta ramponi ai piedi.

Il 10 di dicembre non avrei mai detto di arrivare in cima al Mucrone in maniche corte.....
Con Riccardo in una bellissima giornata autunnale.


[visualizza gita completa con 5 foto]
avvicinamento: si pesta neve poco dopo il rifugio poi dopo il lago (ghiacciato) salendo per il canale fino a 20 cm dura ma si sale bene anche senza ramponi fino all'attacco.
condizioni attuali della via : 70 % roccia 30 % neve dura. picca e ramponi indispensabili per la cresta finale
materiale in posto: tutto in buono stato tranne i 2 cunei di legno un po marci .
si riescono ad usare quasi tutti gli spit e le soste tranne l'ultima, non trovata, ma si può fare sosta sugli ottimi spuntoni.
Utilizzato friends BD mis. 1 e 2 , utili al posto dei cunei.

Dopo la dritta di G.Lanza (grazie !) e in assenza di ghiaccio "sicuro" un po di misto non guasta mai.
sempre bella e mai banale forse con più neve sarebbe stata meglio ma va bene cosi.
Ambiente sempre bellissimo.
Con Valerio


[visualizza gita completa con 6 foto]
Al momento, 5-12-2016, ottime condizioni con neve dura portante dai m.2050 in su sulle Alpi Biellesi, La Nessi ideale per imparare l' uso dei ramponi su terreno misto classico. In buone condizioni di neve dura anche la Via del Limbo, il Canale Paradiso e la Normale del Mucrone. La Cresta Est del Camino, La Cresta Nord del Monte Rosso. Ghiaccio e verglas frequenti, ramponi e piccozza obbligatori.

[visualizza gita completa]
Via effettuata in mattinata, condizione ottima della roccia, tratti di neve in crosta non portante. In compagnia di Danilo e dello spavaldo Enrico alle prime esperienze, ma sempre molto tenace.

[visualizza gita completa]
Anche se per poche ore non può considerarsi un'invernale, la mia soddisfazione è comunque la stessa.
L'avvicinamento è breve e poco faticoso; il tiro su placca è molto impegnativo se provato in total dry (come abbiam fatto noi), decisamente meno senza ramponi ed utilizzando le mani al posto delle picche (i chiodi ravvicinati permettono quasi il totale azzeramento). Molto bella la fessura a sx da proteggere (c'è solo un chiodo a metà)con BD 1 e 2.
Dopo solo molto misto con passaggi su balze rocciose meno impegnativi e poi cento metri in cresta fino al casotto.
Con più neve sarebbe stato più complicato, mentre reputo la via poco gratificante nei mesi estivi.
Grande Riccardo primo su tutta la via: sole, caldo (anche se tutta in ombra)e molto vento in cima.

[visualizza gita completa]
Avvicinamento: si pesta neve già dal rifugio Savoia, una decina di cm poi salendo fino 30,40 cm. ora la traccia è battuta.
Materiale in posto: in buono stato, soste da collegare, utili ma non indispensabili friends medio piccoli.
attualmente la via è in buone condizioni, neve su tutta la salita, dai 20 ai 40 cm che permette una progressione veloce ma sicura in quanto sono utilizzabili la maggior parte delle protezioni ed infine molto divertente.
Lo scudo del secondo tiro è "total dry" intenso e faticoso ma gli spit sono ravvicinati.
Tutte le vie del versante nord sono in buone condizioni per l'innevamento adeguato.
Con Sergio ed Elena. prima volta al Mucrone, fantastico in veste invernale.Via di misto molto bella non difficile ma mai banale.
oggi la cosiddetta "giornata spaziale".
consigliata prima che venga giù troppa neve.


[visualizza gita completa con 5 foto]
Tre stelle relative al periodo estivo, in invernale sarebbero cinque. La via resta comunque carina, le scarpette possono aiutare soltanto nella placca del secondo tiro, altrove diventano un impiccio nei numerosi passaggi erbosi. In questa stagione non conviene salire fino all'anticima, ma scendere direttamente a sinistra col sentiero di cresta. Allego traccia gps, anche se è un po' "creativo" (diciamo pure sbagliato) l'avvicinamento dal lago alla partenza, spostato decisamente troppo a sinistra, che resta comunque disagevole tra sfasciumi ed arbusti.
Con Germana


[visualizza gita completa con 3 foto]
Bella salita di misto, via ben protetta a spit (da cercare), utili friends medio piccoli.
Via fatta nella tormenta e con vento forte. La neve, sempre inconsistente, ha reso bella delicata la placca del secondo tiro (M5??).
Finita la via siamo arrivati alla baracca della funivia (un vero obbrobrio!) e siamo scesi dal versante opposto (sentiero estivo) per poi rientrare dal colle fino alla funivia. Attenzione agli accumuli di neve: consigliabili arva e pala.
Gita in compagnia di Umberto, Monica e Tami, tutti sempre in gran forma!


[visualizza gita completa]
Non trovando la traccia per andare a fare il canalino abbiamo ripiegato su questa bella via di misto in alcuni punti decisamente non banale considerando che scali con ramponi e guanti
Fatta con Ale e Sara

[visualizza gita completa]
Giornata fredda con aria di neve, via in buone condizioni, salita con Albi e Endy

[visualizza gita completa]
bella salita di misto, cond super, neve polistirenica, ottimamante protetta a spit, alcuni vecchi cunei e chiodi in loco. Molto valida. Utili solo una decina di rinvii, friends inutili. Molte vie di fuga sulla sx idrografica lungo il canalino.

[visualizza gita completa]
Bella via di misto, anche se breve adatta come approccio ai disagi cui si va incontro in quei casi, quando si deve arrampicare all'ombra e al freddo con neve in sovrabbondanza, su impegnativi tratti di roccia ramponi ai piedi. Un saluto a Davide e amici che hanno avuto la bella idea di propormela.

[visualizza gita completa]
Veramente carina,super protetta con spit,ma consiglio di portarsi qualche frend perche' la neve ogni tanto copre le protezioni.La neve era dura e abbastanza portante.Noi abbiamo usato 2 mezze corde da 30 una picca e ramponi.Finita la via abbiamo proseguito per la vetta...ambiente unico.Con Enzo,Stefano e Leo........e poi c'ero anch'io!

[visualizza gita completa]
Nessi invernale, divertente arrampicata mista, per provare in sicurezza l' alpinismo invernale, fatta con Max e Simun.

[visualizza gita completa con 1 foto]
Giornata con freddo vento forte, la funivia era bella sbandata. Una prova di ambiente per noi con poche esperienze di misto d'inverno. Di otto soste solo tre erano sgombre, spit individuabili circa il 40%.
Trovato parecchio accumulo in cresta e sottovento di powder che ha richiesto attenzione.
In basso verso il lago neve crostosa non portante non ha reso agevole il collegamento alla pista cmq bella esperienza!

[visualizza gita completa con 1 foto]
Bella via di misto sulla nord del Mucrone , alcune soste sono da collegare gli spit sono tutti sgombri da neve e quindi visibili.Posssibilita di raggiungere l'anticima e scendere a sx dalla pista di skialp o scendere a dx dalla cresta nord-est raggiugendo sempre il lago del Mucrone.
Con max coda


[visualizza gita completa]
Via di scalata nata per l'inverno e dunque per essere affrontata con neve e ghiaccio. d'estate la difficolta si abbatte molto anche se resta sempre molto divertente e con tre tiri molto carini. Vista la vicinanza al lago del mucrone e dalla funivia che arriva da oropa, la fa diventare molto comoda per quando si ha poco tempo o il gruppo è numeroso.

domenica sulla via c'erano diverse cordate, la mia e quella delle due mie amiche: Roby e Simo, erano le ultime, quando, mentre eravamo tutti in sosta a circa metà via, tre personaggi non ben definiti ci hanno superati risalendo i prati bagnati e le facili roccette che costeggiano la Via d'arrampicata solo per farci vedere che ha loro non servono nè corda nè imbrago. Pare che due di questi fossero accademici del CAI di Biella. Comunque voglio ringraziare questi fenomeni che correndo fuori dalla Via hanno fatto staccare un paio di pietrone che per pochissimo non ci arrivano in testa. Se siete veramente così bravi a scalare andaste a farvi anche voi delle Vie di arrampicata, invece di rompere le scatole e creare pericolo a chi la domenica si sta divertendo.


[visualizza gita completa]
Aspettando le neve e approfittando della splendida giornata, abbiamo deciso di continuare la scoperta delle nostre care montagne biellesi anche in questo periodo dell'anno...bella via di misto con un tiro di placca che ci fa rimpiangere un pò le scarpette lasciate a casa...complimenti a gianni, seba e roby per la bella intuizione...un grazie ai compagni di cordata anna e carlo

[visualizza gita completa]
Divertente scalata mista salita nell' ambito del corso sperimentale di alpinismo invernale da Patry Agnani, Massimo Ciarletti, Franco Delzoppo, Claudio Lanza, con la guida di Tike Saab Gianni Lanza. per info guarda

[visualizza gita completa con 1 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 18/12/16 - bestia
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: AD+ :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Nord
    quota partenza (m): 1180
    quota vetta (m): 2335
    dislivello complessivo (m): 1155

    Ultime gite di alpinismo

    02/06/20 - Provenzale (Rocca) Via Normale della Cresta Sud - dragar
    Confermo quanto detto nelle numerose altre gite. La prima parte in effetti è la più rischiosa, consigliata corda per chi non arrampica abitualmente. Appena si arriva in cresta diventa tutto meno es [...]
    02/06/20 - Sella (Rocca) Cresta Accademica - powderdavide
    La via è divertente anche se un po' discontinua. Come riportato da altri utenti il famoso passaggio di quarto al torrione Bernardo non è di quarto ma quasi sicuramente di quinto! Per fortuna è agg [...]
    02/06/20 - Gatto (Rocce del) Gli Arrampicatori del Cielo - paoloeffe
    Bella via, un po' noiosi i trasferimenti che fanno perdere il ritmo ma in generale ci è piaciuta, mai difficile, alcuni tiri veramente carini (penso al tiro chiave e alla placca dell'ultimo tiro). Ho [...]
    02/06/20 - Crana (Pioda di) Cresta Nord integrale - calza
    La descrizione di Pettinaroli è precisa. Il diedro del primo tiro è sicuramente IV+ ( e non IV- ) e fatto a freddo con gli scarponi richiede sicurezza e decisione, nel primo tratto di esso l'ho tro [...]
    02/06/20 - Sella (Rocca) Via Alotto - marmotta
    Via interessante sopratutto nei due torrioni iniziali e nei salti finali dove di riunisce alla Accademica o alla Mike. Percorse le varianti basse più impegnative (VI-) secondo le indicazioni vernici [...]
    01/06/20 - Valsorey (Aiguille Verte de) da Glacier per il ghiacciaio di By e la cresta SO - old bear
    Bella e lunga salita oggi in ottime condizioni, ambiente caratteristico nella parte alta e gita per amatori di itinerari poco frequentati. Neve continua da circa 2700 m in su, il rigelo notturno ha pe [...]
    01/06/20 - Gay (Becca di) Parete Nord - Scivolo centrale - chiara giovando
    Partiti alle 6 dalla diga, con sci e scarponi a spalle; la neve si incontra al fondo del piano delle Muande (circa 1h e 30min dalla macchina). Calzato gli sci, li abbiamo nuovamente tolti per salire i [...]